Archivi tag: Guerini

TRASPORTI. DEPUTATI PD CHIEDONO INCONTRO A DELRIO SU CIRCOLAZIONE MEZZI PESANTI IN LOMBARDIA

Un incontro con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio per discutere la situazione relativa alla circolazione dei trasporti eccezionali in Lombardia, che e’ divenuta particolarmente critica in seguito all’incidente dello scorso 28 ottobre 2016, quando il cavalcavia tra i comuni di Cesana Brianza e Annone Brianza, in provincia di Lecco, collasso’ sulla strada statale 36 del Lago di Como e dello Spluga, mentre stava transitando un mezzo con carico pesante classificato come trasporto eccezionale. Lo chiedono i deputati lombardi del Partito Democratico con una lettera al Ministro Graziano Delrio. Nel testo, firmato dai parlamentari Veronica Tentori, Antonio Misiani, Gian Mario Fragomeli, Elena Carnevali, Roberto Rampi, Marco Carra, Alan Ferrari, Emanuele Fiano, Matteo Colaninno, Carlo Dell’Aringa, Daniela Gasparini, Guido Galperti, Giuseppe Guerini, Francesco Prina, Mauro Guerra, Alfredo Bazoli, Angelo Senaldi, Giovanni Sanga, Miriam Cominelli, Paolo Cova e Cinzia Fontana, si legge “in seguito a tale tragico evento le amministrazioni competenti sul territorio lombardo hanno assunto misure precauzionali, evidentemente per effettuare le verifiche atte a garantire la sicurezza degli utenti delle strade. Una nota di ANAS ha invitato gli enti territoriali a limitare il transito oltre le 44 tonnellate sui cavalcavia nelle vicinanze di quello crollato ed inoltre altre amministrazioni in tutta la regione hanno limitato il transito consentito per i suddetti mezzi su diversi manufatti. Il tutto ha causato anche una situazione di sostanziale “sospensione” del rilascio delle autorizzazioni relative al transito dei trasporti eccezionali su tutto il territorio lombardo, come denunciato anche da diverse associazioni di categoria rappresentanti del mondo economico e produttivo. Per tutti noi la sicurezza dei cittadini viene al primo posto e comprendiamo la necessita` di acquisire tutte le garanzie attraverso le opportune verifiche circa la portata massima tecnicamente ammissibile sui manufatti. Cio` detto, come puo` certamente comprendere, questa situazione di incertezza che si protrae dal 28 ottobre 2016, non e` piu` sostenibile e sta generando ingenti problemi alle imprese e di conseguenza all’economia lombarda”. La questione relativa alle autorizzazioni per i trasporti eccezionali e` gia` stata evidenziata dal gruppo parlamentare del Pd con un’interrogazione urgente in commissione Trasporti in data 1 febbraio 2017 di cui si puo’ apprezzare una prima disponibilita’ del Ministero. Tuttavia, vista la situazione di emergenza che si e’ creata sul territorio lombardo i deputati hanno richiesto un incontro specifico per approfondire ulteriormente possibili soluzioni da adottare nell’immediato.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Blog Dem, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Italcementi: i deputati Pd, la ministra Guidi incontri i sindacati e apra il confronto con HeidelbergCement

L’assenza di chiarezza sul futuro di Italcementi è preoccupante e rende necessario un intervento da parte del governo per salvaguardare il patrimonio industriale e occupazionale del gruppo. Chiediamo alla ministra Guidi di incontrare le organizzazioni sindacali e di sollecitare alla nuova proprietà l’avvio di un confronto in merito alle prospettive dei siti produttivi, della direzione centrale e del centro di ricerca Italcementi.

Antonio Misiani
Elena Carnevali
Giovanni Sanga
Beppe Guerini

Deputati Pd

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro | Taggato , , , , | Lascia un commento

Enti Locali: deputati PD, serve provvedimento urgente

Gli enti locali sono interessato da un profondo e ambizioso processo di riforma, dalle città metropolitane alle province sino all`associazione e aggregazione dei piccoli comuni, passando per l`armonizzazione contabile. Questo processo avviene in una fase di risorse scarse e in riduzione.
Processi di cambiamento di questa portata, che avvengono mentre si devono garantire servizi e diritti essenziali per le nostre comunità, richiedono certezze e stabilità del quadro finanziario, come sollecitato dal Presidente della Provincia e dai Sindaci di numerosi comuni bergamaschi a partire dal capoluogo.
La manovra finanziaria per il 2015 – nel suo insieme molto positiva per le scelte di politica economica e sociale – ha fortemente allentato il patto interno di stabilità e ha rifinanziato e stabilizzato i fondi sociali rivolti agli enti locali. Il governo ha inoltre destinato notevoli risorse agli interventi di edilizia scolastica dei comuni. Nel contempo, però, è stato tagliato il fondo di solidarietà comunale e riduzioni di risorse ancor più rilevanti sono state previste per le province e le città metropolitane, che attraversano una fase critica. E’ stata invece opportunamente rinviata al 2016 la definizione del nuovo assetto della fiscalità comunale, a partire da quella immobiliare. A tutto questo va aggiunto l’avvio dell’armonizzazione contabile, un’ulteriore, impegnativa sfida per gli enti locali.
Una serie di nodi sono particolarmente impellenti:
• l`implementazione del riordino istituzionale previsto per le province e le città metropolitane dalla legge 56/2014, fortemente condizionato dal quadro finanziario definito dalla legge di stabilità 2015, che va rivisto;
•il riparto del Fondo di solidarietà comunale, alla luce di quanto disposto dalla legge di stabilità 2015, con il pagamento in tempi brevi ai comuni di un acconto sull`ammontare dovuto per il 2015;
•il ripristino per il 2015, nelle more dell`introduzione della local tax, del trasferimento integrativo di 625 milioni per compensare lo sforzo fiscale dei comuni;
•la rideterminazione degli obiettivi del patto di stabilità interno per gli enti locali, alla luce dell’intesa sancita per i comuni dalla Conferenza Stato-città-autonomie locali del 19 febbraio u.s. che per diventare operativa deve essere recepita da una apposita norma di legge;
•la rimodulazione delle sanzioni per il mancato rispetto del patto di stabilità interno nel 2014 per i comuni e la disapplicazione delle stesse per le province e le città metropolitane, necessaria a nostro giudizio in relazione ad una condizione finanziaria di straordinaria criticità.
Su molti di questi temi il governo, le regioni e gli enti locali hanno raggiunto un accordo di massima in sede di Conferenza unificata. Su altri è in atto un confronto serrato. Sta al governo varare un provvedimento urgente che risponda positivamente alle istanze degli enti locali, ponendo le basi per un intervento più organico di riorganizzazione della finanza locale. L`impegno dei parlamentari Pd va in questa direzione: lo abbiamo posto ufficialmente al governo in aula alla Camera mercoledì 4 marzo, proseguiremo a farlo nei prossimi giorni in tutte le sedi utili.
Antonio Misiani
Giuseppe Guerini
Giovanni Sanga
Elena Carnevali

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

TENARIS DALMINE: il 4 marzo l`incontro tra i parlamentari PD e il viceministro De Vincenti

Il 4 marzo i deputati bergamaschi del PD (Carnevali, Guerini, Misiani e Sanga) hanno incontrato a Roma il Viceministro allo sviluppo economico Claudio De Vincenti. Nel corso dell`incontro la delegazione dei parlamentari ha rappresentato a De Vincenti la preoccupazione in merito agli oltre quattrocento esuberi annunciati da Tenaris Dalmine, che intervengono in un contesto reso già molto difficile dalla lunga crisi economica e che hanno portato CGIL, CISL e UIL a proclamare per il 10 marzo uno sciopero di otto ore nello stabilimento di Dalmine.
Il viceministro ha assicurato ai parlamentari del Pd l`intenzione del governo di prendere immediatamente contatto con i vertici dell`azienda per assumere tutte le elementi in merito al piano di ridimensionamento del personale e la volontà di seguire con attenzione tutti gli sviluppi, nell`auspicio di un positivo esito del confronto avviato tra Tenaris e le organizzazioni sindacali bergamasche.

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

SACBO: dopo la pronuncia del TAR, rilanciare l`integrazione con Montichiari – comunicato dei deputati PD

La pronuncia del TAR di Brescia in merito all`assegnazione della gestione dell`aeroporto Montichiari è un primo, importante successo per Sacbo – le cui ragioni sono state pienamente riconosciute – e dimostra la fondatezza delle questioni che come parlamentari bergamaschi del PD avevamo sollevato con l`interrogazione presentata il 9 aprile 2013 al Ministro dei Trasporti.Ora è necessario che la società bergamasca rilanci con grande forza l`iniziativa verso una possibile integrazione con lo scalo bresciano, in coerenza con le indicazioni del nuovo Piano nazionale aeroportuale (che auspica il superamento della conflittualità tra aeroporti situati nello stesso bacino e colloca Montichiari nel bacino di traffico Nord-Ovest insieme a Malpensa, Bergamo e Linate) e con l`obiettivo di uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale dello scalo bergamasco.

  • Antonio Misiani
  • Elena Carnevali
  • Giovanni Sanga
  • Beppe Guerini

 

Pubblicato in Blog Dem, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Sicurezza: venerdì i parlamentari bergamaschi del pd incontrano il prefetto

Venerdì (24 gennaio 2014) pomeriggio i parlamentari bergamaschi del Partito Democratico Antonio Misiani, Elena Carnevali, Giovanni Sanga e Giuseppe Guerini incontreranno il prefetto di Bergamo dott.ssa Francesca Ferrandino. Oggetto dell’incontro, richiesto dagli esponenti del PD, sarà la situazione della sicurezza e dell’ordine pubblico in provincia di Bergamo.
Pubblicato in Blog Dem | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Comunicato: PREFETTURA: CARNEVALI, MISIANI E GUERINI SOLLECITANO LA NOMINA DEL NUOVO PREFETTO

Un’interrogazione urgente in Commissione Affari Costituzionali della Camera. E’ l’iniziativa che i deputati bergamaschi del PD Elena Carnevali, Antonio Misiani e Giuseppe Guerini hanno assunto per sollecitare il Ministro Alfano a portare all’attenzione del Consiglio dei ministri la nomina del nuovo prefetto di Bergamo, posizione vacante da agosto dopo il pensionamento del dott. Camillo Andreana.

Secondo gli interpellanti la situazione di provvisorietà nella guida della prefettura di Bergamo deve essere rapidamente superata, procedendo senza indugi alla nomina del nuovo prefetto.

 

 

Al Ministro dell’Interno

Oggetto: interrogazione a risposta immediata in I Commissione

Per sapere

Premesso che :

dal  1° di  Agosto 2013, con il pensionamento del Prefetto dott. Camillo Andreana, la guida della Prefettura di Bergamo è affidata al vice-prefetto vicario dott. Alfredo Nappi;

la provincia di Bergamo, con una popolazione di circa un milione e cento mila abitanti, rappresenta una delle realtà territoriali più importanti del Paese

è opportuno che questa situazione provvisoria venga affrontata in tempi rapidi con la nomina del  nuovo Prefetto, scelta di competenza del Consiglio dei Ministri;

la necessità di superare questa condizione di precarietà è stata portata all’attenzione del Ministro anche dal sindaco della città di Bergamo

Con quale tempistica il Ministro intenda portare all’attenzione del consiglio dei Ministri la nomina del nuovo Prefetto di Bergamo

Roma, 29 ottobre 2013

On. Elena Carnevali

On. Antonio Misiani

On. Giuseppe Guerini

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , , , , | Lascia un commento

Comunicato stampa: Guerini (PD) le proposte della lega sono la vecchia, trita, propaganda leghista

“Certo, aboliamo i prefetti e tutto si risolverà magicamente” Così inizia il commento provocatorio del parlamentare PD Beppe Guerini. “Questa proposta leghista è in parte condivisibile ma largamente insufficiente e lacunosa: va approfondita, partendo dal fatto che l’abolizione dei prefetti da sola non risolve molto del funzionamento (oggettivamente vecchio e malandato) del nostro Stato. Occorre fare di più e meglio, in questo senso.
L’altra proposta odierna (l’abolizione della possibilità per gli stranieri di partecipare ai concorsi pubblici) è invece la vecchia e trita propaganda della Lega che cerca di mascherare il fallimento di dieci anni di governo nazionale e locale agitando lo spauracchio dell’immigrazione”

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , , | Lascia un commento

Brembo: interrogazione parlamentare sugli esuberi

Il testo dell’interrogazione.

Al Ministro del Welfare

Al Ministro dello sviluppo economico

Oggetto: interrogazione a risposta scritta

Per sapere

Premesso che:
In Italia Brembo spa (realtà di eccellenza tra i produttori mondiali di sistemi frenanti per auto e moto) occupa 2.889 addetti in 3 siti produttivi, tutti situati in provincia di Bergamo (Curno, Mapello e Stezzano).
La società nel primo trimestre 2013 ha registrato una crescita dei ricavi del 6,3% e margini in crescita sia per quanto riguarda l’EBITDA (+10,2%) che l’EBIT (+9,3%).
Il 9 maggio u.s. la società ha comunicato alle organizzazioni sindacali la decisione di delocalizzare nei propri stabilimenti in Polonia e in Cecoslovacchia importanti produzioni di pinze in alluminio per i clienti Mercedes e Porsche.
Questa decisione comporta 200 esuberi, di cui 170 dello stabilimento di Curno e 30 di quello di Mapello, con la previsione di una tempistica compresa  tra gli ultimi mesi 2013 e la primavera 2014). Gran parte degli esuberi (circa 150 su 200) sono lavoratori che hanno lavorato in Brembo con contratti a termine (alcuni anche per 28/30 mesi) e che stanno aspettando di essere richiamati e che a seguito di questa scelta non rientreranno più in azienda.
Le organizzazioni sindacali. (Fiom, Fim e Uilm) unitariamente hanno espresso all’azienda la preoccupazione, sostenendo che tale scelta oltre all’impatto occupazionale potrebbe prefigurare un minore interesse nei confronti degli stabilimenti italiani della società.
Questa delocalizzazione si inserisce nel contesto di una crisi che ha portato, in provincia di Bergamo, alla chiusura di numerose aziende ed alla perdita di migliaia di posti di lavoro.

Quali iniziative si intendono assumere per favorire la tutela dei livelli occupazionali degli stabilimenti italiani di Brembo S.p.a.

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro | Taggato , , , , | Lascia un commento