Archivi tag: ferrovie

Trenord: aberrante premiare chi volutamente arriva in ritardo

“Non credo ai miei occhi” Comincia così Antonio Misiani, deputato PD, commentando le rivelazioni anonime di alcuni dipendenti Trenord che avrebbero ammesso di non puntare alla puntualità perchè non redditizia per le loro buste paga. “Se in tutto questo c’è una logica, a me sfugge. In ogni caso, premiare chi arriva volutamente in ritardo suona decisamente aberrante…. Mi auguro che Trenord e i sindacati risolvano la questione subito, senza perder altro tempo. È una questione di rispetto: in una situazione difficile, segnata da continui disservizi, sarebbe paradossale continuare a lasciare spazio a comportamenti scorretti nei confronti dei cittadini utenti.”

Pubblicato in Blog Dem, Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Misiani: ai pendolari serve un servizio dignitoso

“Secondo Legambiente la Bergamo-Milano occupa la (poco invidiabile) terza posizione in Italia nella classifica 2014 delle peggiori linee ferroviarie pendolari italiane. È l’ennesima conferma della necessità per la Regione e Trenord di lasciar perdere i pannicelli caldi e intervenire con decisione per offrire finalmente ai pendolari un servizio dignitoso.
Il nuovo assessore regionale ai trasporti della Regione Lombardia il bergamasco Sorte, a cui auguriamo buon lavoro, ha un compito molto importante: rendere concorrenziale il trasporto pubblico lombardo su rotaia rispetto a quello privato. Oggi (purtroppo) tale modalità di trasporto non è neppure definibile degna di un paese civile”

Pubblicato in Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Misiani: “Il fatto che degli studenti abbiano rischiato di perdere un importante appuntamento è l’ennesimo episodio di un grave disservizio”

<Un ritardo di oltre 100 minuti? Se non fossimo di fronte ad un problema serissimo, verrebbe da dire che non ci rimane che attaccarci
al tram> incomincia così Antonio Misiani, deputato PD. <Purtoppo le
ferrovie lombarde non sono in buone condizioni e quindi la notizia non
ci sorprende affatto. Vengono al pettine i nodi di anni di incuria, da
Formigoni fino a Maroni, con scelte che hanno prodotto le condizioni
in cui viaggiano i nostri pendolari, semplicemente scandalose>
<Il fatto che degli studenti abbiano rischiato di perdere un
importante appuntamento è l’ennesimo episodio di un disservizio che
non si può più tollerare. Per questo noi continueremo a incalzare
tutti i soggetti competenti, a partire dalla Regione Lombardia,
affinchè battano un colpo e tornino a credere e a investire sui
servizi ferroviari locali.>

Pubblicato in Blog Dem, Mobilità | Taggato , , | Lascia un commento