Archivi categoria: Sanità e welfare

MISIANI (PD), BENE LA DECISIONE DEL TAR

“La decisione di oggi del Tar sul punto nascite di Piario è molto positiva” dichiara Antonio Misiani, senatore bergamasco del Pd.
“È una sospensiva, un primo passaggio, ma si tratta di un pronunciamento positivo perché va nella direzione auspicata da tanti cittadini che in questi mesi si sono mobilitati e da ben 24
sindaci della valle, che hanno presentato ricorso.
Ora la giunta regionale dovrebbe ascoltare il territorio bergamasco riformulando una proposta condivisa, capace di salvaguardare i servizi pubblici prioritari per le comunità locali e di superare logiche di riorganizzazione ispirate solo a criteri economicistici. Speriamo che questa linea venga convintamente sostenuta anche dai consiglieri regionali e dai parlamentari della Lega e di Forza Italia”.

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

PIARIO: MISIANI (PD), CONTINUEREMO A FARE FRONTE COMUNE PER SALVARE IL PUNTO NASCITA

Il Senatore del PD Antonio Misiani afferma che il punto nascite di Piario non deve chiudere. “La chiusura del punto nascite è un errore. Indebolire i servizi pubblici è l’esatto contrario di ciò che bisogna fare per contrastare lo spopolamento delle nostre montagne. Ciò vale in particolar modo per i servizi rivolti alle famiglie. E’ necessario continuare a fare fronte comune a livello regionale e nazionale, spingendo perché si torni indietro rispetto alla richiesta di deroga. Per quanto ci riguarda, faremo la nostra parte fino in fondo”.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

COMUNICATO: MISIANI: L’ABBASSAMENTO DELLE TARIFFE BERGAMO HOSPITAL PARKING ERA DOVEROSO

E’ una ottima notizia per i pazienti e i loro familiari. Le tariffe in vigore erano eccessive e penalizzanti e in tanti – me compreso – ne avevamo sollevato il cambiamento. Ora si passa ad un sistema più equo e razionale. Un ringraziamento a Matteo Rossi e Giorgio Gori, che hanno portato a casa il risultato. Un particolare ringraziamento ad Alberto Vergalli, che su questa vicenda si è impegnato con grande caparbietà.

Pubblicato in Sanità e welfare, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

SPESE SOCIALI DEI COMUNI: CARNEVALI E MISIANI, E’ IN ATTO UNA SVOLTA POSITIVA

“Lo studio della CISL di Bergamo ha il pregio di analizzare il nesso tra l’evoluzione delle entrate dei comuni bergamaschi e la loro spesa sociale. Crediamo però che alcune precisazioni siano utili a integrare il quadro delineato dallo studio” dichiarano Elena Carnevali e Antonio Misiani, deputati bergamaschi del PD. Secondo Misiani “il grosso del cambiamento delle entrate comunali si è concentrato tra il 2010 e il 2012. In quegli anni l’entrata in vigore del decreto legislativo sul federalismo municipale e, soprattutto, la manovra economica del governo Monti portarono ad un drastico taglio dei trasferimenti erariali, controbilanciato da un fortissimo aumento delle imposte comunali. Va a merito dei governi Renzi e Gentiloni aver cambiato radicalmente registro: dal 2016 gli stanziamenti del fondo di solidarietà comunale non sono stati toccati e la quota ripartita secondo i fabbisogni standard è via via cresciuta (dal 40 per cento di quest’anno si arriverà al 100 per cento dal 2021); il famigerato patto interno di stabilità è stato sostituito dal pareggio di bilancio; la TASI sulle prime case è stata abolita e, contestualmente, è stato bloccato ogni aumento delle aliquote fiscali comunali. Molto rimane da fare: bisogna riorganizzare le entrate comunali, semplificandole e restituendo ai comuni maggiori spazi di autonomia. Ma la svolta è netta e visibile”

Carnevali sottolinea il cambiamento sul versante della spesa sociale: “i governi guidati dal PD hanno nettamente aumentato i fondi statali per le politiche sociali. Nel 2012 il Fondo nazionale politiche sociali e il Fondo per la non autosufficienza erano stati azzerati dall’ultima legge finanziaria del governo Berlusconi. Da allora, li abbiamo rifinanziati e stabilizzati e abbiamo introdotto nuovi, importanti stanziamenti di carattere sociale: il SIA (Sostegno per l’Inclusione Attiva), che dal 2018 si trasformerà nel REI (Reddito di Inclusione); i fondi per la legge sul “Dopo di noi”; il bonus bebé e – con la legge di bilancio 2017 – il premio alla nascita, il buono-nido e il voucher-nido.” Il volume delle risorse di carattere sociale destinate alla bergamasca è così nettamente cresciuto, dallo zero del 2012 agli oltre 55 milioni stimati per il 2017 (vedi tabella allegata). “Solo una parte di queste risorse passano per i bilanci comunali” – aggiunge l’on. Carnevali – “ma per avere un quadro completo bisogna tenere conto anche degli strumenti erogati dall’INPS che vanno a diretto beneficio di tante famiglie bergamasche”.

“Questi elementi delineano un quadro in positiva evoluzione” concludono Misiani e Carnevali. “Gli anni del risanamento hanno fortemente penalizzato i comuni, che hanno subito tagli nettamente sproporzionati rispetto al loro peso sul deficit e sul debito pubblico. Va al merito degli ultimi governi aver invertito questa tendenza, ponendo fine alla stagione dei sacrifici e rafforzando per varie vie interventi destinati alla non autosufficienza, alla disabilità e alla povertà, con riguardo in particolare alle famiglie con minori a cui dedichiamo una misura universale. Molto rimane da fare anche a sostegno della genitorialità, ma la strada imboccata è sicuramente giusta e condivisibile per garantire cura, protezione e diminuire le disuguaglianze”.

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento

PUNTO NASCITE DI PIARIO: MISIANI (PD), DECISIONE DA RIVEDERE

La decisione di chiudere il punto nascite di Piario va rivista, evitando un’approccio meramente burocratico all’organizzazione sul territorio di un servizio di grande importanza per le comunità locali e tenendo conto delle specificità dei territori montani. È necessario un lavoro condiviso da parte di tutti i rappresentanti istituzionali bergamaschi, che vada al di là delle polemiche dettate da logiche di appartenenza politica per guardare all’interesse del nostro territorio. Come deputati bergamaschi del Pd faremo la nostra parte fino in fondo verificando tutti gli spazi possibili per un ripensamento rispetto ad una decisione che deriva da un accordo tra lo Stato e tutte le regioni, Lombardia compresa.

Pubblicato in Sanità e welfare, Territorio | Taggato , | Lascia un commento

OSPEDALE: MISIANI, LA BHP DIA UN SEGNALE SULLE TARIFFE

Secondo Antonio Misiani, deputato Pd, “sul parcheggio dell`ospedale il Comune di Bergamo sta facendo la sua parte fino in fondo: la delibera approvata ieri di modifica del Pgt per realizzare 500 nuovi posti auto è un passo in avanti molto importante. Il nuovo posteggio permetterà alla Bhp di migliorare la redditività del parcheggio, liberando spazi per la sosta a rotazione. Il tema delle tariffe continua ad essere molto sentito, come testimoniano le migliaia di firme raccolte e le prese di posizione di tutte le principali istituzioni pubbliche del territorio. Credo che ci siano le condizioni perché Bhp dia un segnale sulle tariffe, iniziando a ridurle.”

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

REGISTRO DELLE UNIONI CIVILI: MISIANI, POSITIVA LA SCELTA DEL COMUNE DI BERGAMO

L’istituzione di un registro delle unioni civili da parte del Comune di Bergamo è un passo importante e apprezzabile, compiuto dopo un dibattito pubblico civile e rispettoso delle diverse posizioni sul tema.
Con l’istituzione del registro l’istituzione municipale ha risposto concretamente a rilevanti cambiamenti sociali, superando una condizione di disuguaglianza e garantendo pari opportunità alle tante persone di ogni orientamento sessuale che anche nella nostra città si vogliono bene e convivono senza essere sposate.
Un punto va ribadito con forza: il registro, già adottato da oltre duecento amministrazioni comunali di tutta Italia, non toglie nulla alla famiglia “tradizionale”. Essa infatti conserva il suo valore così come riconosciuto dalla Costituzione e tutti i suoi diritti. E d’altra parte questa era la finalità: non togliere a qualcuno ma accrescere i diritti di tanti concittadini che scelgono di convivere senza essere sposati.
Ora tocca al Parlamento fare la sua parte, raggiungendo l’obiettivo di un riconoscimento legislativo delle unioni civili.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

Parcheggio dell’ospedale: Misiani (Pd), bene la nuova ipotesi

“La nuova ipotesi di realizzazione del parcheggio per i dipendenti dell’Ospedale è una buona soluzione, che permette di salvaguardare il corridoio ecologico” Incomincia così Antonio Misiani, deputato PD in merito alle notizie riportate oggi dalla stampa sul parcheggio dell’ospedale Papa Giovanni XXIII. “Se anche gli altri tasselli andranno al loro posto si potrà conseguire l’obiettivo di un significativo ribasso delle tariffe, inopinatamente aumentate poco tempo fa dalla società di gestione. Le istituzioni pubbliche coinvolte stanno facendo la propria parte con spirito costruttivo, ci auguriamo che anche la BHP faccia la sua con lo stesso spirito nei tempi più rapidi possibili”

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

FONDO NON AUTOSUFFICIENTI: MISIANI (PD), BENE AUMENTO A 400 MILIONI

L’aumento da 250 a 400 milioni dello stanziamento 2015 del fondo per le non autosufficienze, deciso oggi dalla commissione bilancio della Camera, è un fatto importante e positivo. È una scelta che raccoglie le tante sollecitazioni degli enti locali, delle associazioni dei malati di SLA, del terzo settore e dei sindacati e che viene dopo la decisione di stabilizzare una dotazione di 250 milioni per il fondo (che in precedenza veniva finanziato anno per anno). Tanto resta ancora da fare, ma dopo anni di tagli ora si apre una prospettiva più certa per le politiche rivolte ai non autosufficienti.

Pubblicato in Economia e lavoro, Sanità e welfare | Lascia un commento

VENERDI’ 9 MAGGIO ore 18.00 UN REDDITO DI INCLUSIONE PER BERGAMO?

Presso Sala circolo culturale “Luigi e Roberto Minardi” Via Borgo S. Caterina, 62 – BERGAMO

Introduce: Maria Carolina MARCHESI Candidata PD Comune di Bergamo
Coordina i lavori: Alberto VERGALLI Candidato PD Comune di Bergamo
Ne discutono:

  • Elena CARNEVALI Deputato PD – Commissione aff. sociali Camera
  • Savino PEZZOTTA Già Segretario nazionale CISL
  • Maria Cecilia GUERRA Senatrice PD – Commissione finanze Senato
  • Egidio RIVA Università Cattolica di Milano

Conclude:
Giorgio GORI Candidato Sindaco di Bergamo del centrosinistra

Sono state invitate le principali realtà che operano nel campo della povertà nella città di Bergamo

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento