Archivi del mese: maggio 2017

REGGIANI MACCHINE: SOLIDARIETÀ ALLA LAVORATRICE LICENZIATA, L’AZIENDA TORNI SUI SUOI PASSI

La decisione della Reggiani Macchine di Grassobbio di licenziare una giovane donna rientrata dalla maternità meno di un anno fa lascia sconcertati. La reazione immediata dei colleghi con uno sciopero e un presidio è un atto di grande forza e solidarietà. Mi auguro che l’azienda ritorni sui suoi passi, ritirando la procedura di licenziamento e reintegrando la lavoratrice nel suo posto di lavoro.

Pubblicato in Economia e lavoro, Territorio | Taggato , | Lascia un commento

PROVINCE: MISIANI, IL GOVERNO HA FATTO UNO SFORZO SIGNIFICATIVO MA PURTROPPO INSUFFICIENTE

“Lo sforzo del governo e del relatore è stato significativo ma purtroppo insufficiente” dichiara Antonio Misiani, deputato Pd e membro della commissione bilancio, dopo l’approvazione di un ulteriore stanziamento in favore delle province. ” Gli 80 milioni per le funzioni fondamentali e gli 85 milioni in conto capitale per le strade e l’edilizia scolastica si aggiungono alle risorse previste nel testo iniziale del decreto (rispettivamente 110 e 100 milioni). Purtroppo però non basteranno a ripianare la voragine nei bilanci provinciali, che SOSE ha stimato in 651 milioni per la sola parte corrente. Ora il rischio è un dissesto generalizzato degli enti di area vasta: un pessimo esito per una riforma come la legge Delrio, varata con ben altre ambizioni. Continueremo a lavorare per porre rimedio a questa situazione difficilissima. Oggi, purtroppo, non possiamo che dirci delusi dalle decisioni assunte in commissione bilancio”

Pubblicato in Economia e lavoro, Territorio | Taggato , | Lascia un commento

PROVINCE: MISIANI, SERVIZI ESSENZIALI A RISCHIO, SERVONO MAGGIORI RISORSE

“La protesta dei rappresentanti delle province ha molte buone motivazioni. Tre province sono in dissesto, dieci in predissesto e le altre ormai al limite del collasso. Per garantire le funzioni fondamentali servono maggiori risorse: dobbiamo recuperarle sacrificando, se necessario, iniziative oggettivamente meno prioritarie” dichiara Antonio Misiani, deputato Pd e membro della Commissione bilancio della Camera. Misiani questa mattina ha preso parte all’iniziativa di mobilitazione promossa a Roma dall’Unione Province d’Italia.
“Il presidente dell’UPI Achille Variati ha ragione: per il futuro dei ragazzi italiani sono più importanti scuole superiori aperte e funzionanti o i cinquecento euro una-tantum del bonus giovani, che costa ogni anno quasi trecento milioni? I tagli sproporzionati decisi con la legge di stabilità 2015 sono stati solo parzialmente recuperati e a tre anni dall’approvazione della riforma Delrio nei bilanci degli enti di area vasta si è aperta una voragine di oltre mezzo miliardo. La manovra varata dal governo ha dato una risposta importante, ma chiaramente insufficiente. Alla Camera chiederemo con forza al governo di stanziare fondi aggiuntivi, indispensabili per garantire i servizi essenziali tuttora gestiti dalle province come la manutenzione di 130 mila km di strade e di oltre cinquemila scuole superiori. Con la bocciatura del referendum del 4 dicembre, le province sono rimaste un ente di rango costituzionale: è tempo di restituire loro stabilità e prospettive certe dal punto di vista finanziario e istituzionale.”

Pubblicato in Blog Dem, Territorio | Taggato , | Lascia un commento

LAVORO AUTONOMO: MISIANI, E’ UNA LEGGE DI CIVILTA’

“Lo Statuto del lavoro autonomo è una legge di civiltà, che finalmente riconosce e tutela 2 milioni di partite IVA e lavoratori freelance” dichiara Antonio Misiani, deputato PD. “La nuova legge è il primo provvedimento organico sul lavoro autonomo professionale, senza distinzioni tra ordinisti e non ordinisti. I passi in avanti sul versante delle tutele sono notevoli, dalla malattia alla maternità fino alla formazione e ai tempi di pagamento, e insieme alla riduzione al 25% dei contributi INPS decisa con la legge di bilancio 2017 segnano una vera e propria svolta per una parte del mondo del lavoro che finora era rimasta ai margini delle politiche pubbliche. L’approvazione definitiva dello Statuto, a 15 mesi dal varo in consiglio dei ministri, è una bellissima notizia per i parlamentari e le realtà associative che da tempo si battevano per il riconoscimento e la valorizzazione del lavoro autonomo professionale.”

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro | Taggato , | Lascia un commento

MISIANI: INACCETTABILI GLI ATTI DI TEPPISMO CONTRO LE SEDI DI PD E LEGA

“Quello che accaduto alle sedi di PD e Lega è un fatto inaccettabile. Il dissenso politico è sempre legittimo ma non può mai esprimersi con atti di teppismo, tantomeno contro le sedi delle forze politiche” dichiara Antonio Misiani, deputato PD. “Ci auguriamo che i responsabili vengano individuati dalle forze dell’ordine e sanzionati per quello che hanno fatto.”

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , | Lascia un commento

UNIONI CIVILI: LA SINDACA POMA LA SMETTA DI SPRECARE I SOLDI DEI CONTRIBUENTI

“La sindaca Poma dovrebbe smetterla di sprecare i soldi dei contribuenti per le sue battaglie ideologiche personali”, dichiara Antonio Misiani, deputato Pd. “Non contenta di essere stata sbugiardata dal TAR provocando un debito fuori bilancio di 12 mila euro, pochi giorni fa la sindaca ha deciso di imbarcarsi in un ricorso al consiglio di Stato che costerà ai contribuenti di Stezzano altre migliaia di euro. E’ una coazione a ripetere del tutto insensata e bene ha fatto la lista civica Stezzano Bene Comune a denunciare questo danno erariale alla Corte dei Conti. I cittadini chiedono ai sindaci di occuparsi dei problemi concreti delle loro comunità, non di buttare via i loro soldi per iniziative strumentali che nulla hanno a che fare con la buona amministrazione”.

Pubblicato in Cultura e sport, Territorio | Taggato | Lascia un commento