Archivi del mese: gennaio 2014

Sicurezza: l’appello dei sindaci va raccolto e portato a roma

<L’appello dei sindaci va raccolto e portato a Roma>. Comincia così la risposta di Antonio Misiani, deputato PD, all’appello lanciato da 38 sindaci della Val Seriana ai parlamentari bergamaschi per rafforzare gli interventi contro la criminalità. <La domanda di sicurezza sta crescendo molto, in bergamasca. L’escalation di furti sta creando allarme sociale e le Istituzioni devono dare risposte concrete. Nell’incontro che come parlamentari bergamaschi del Pd abbiamo avuto pochi giorni fa con il prefetto abbiamo condiviso la portata dei problemi e la necessità di un cambio di passo, attraverso uno sforzo comune con le amministrazioni locali. Per quanto ci riguarda, ci rapporteremo con i sindaci lavorando sui temi di nostra competenza, a partire dalla dotazione di forze dell’ordine sul territorio bergamasco e dalla verifica delle proposte dei sindaci sul patto di stabilità, che il governo ha allentato di 1 miliardo di euro con la legge di stabilità 2014>

Pubblicato in Blog Dem, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Sicurezza: venerdì i parlamentari bergamaschi del pd incontrano il prefetto

Venerdì (24 gennaio 2014) pomeriggio i parlamentari bergamaschi del Partito Democratico Antonio Misiani, Elena Carnevali, Giovanni Sanga e Giuseppe Guerini incontreranno il prefetto di Bergamo dott.ssa Francesca Ferrandino. Oggetto dell’incontro, richiesto dagli esponenti del PD, sarà la situazione della sicurezza e dell’ordine pubblico in provincia di Bergamo.
Pubblicato in Blog Dem | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

PARCHEGGI OSPEDALE: MISIANI (PD) HA INCONTRATO BHP E AZIENDA OSPEDALIERA

Tra venerdì e oggi il deputato PD Antonio Misiani ha incontrato il presidente di Bhp Nicola Sanfilippo e il Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII Carlo Nicora. “Ho rappresentato ad entrambi” – dichiara Misiani – “le motivazioni che hanno spinto parlamentari bergamaschi di diversi schieramenti politici a scrivere la lettera aperta del 5 gennaio scorso sulla vicenda dei parcheggi del nuovo Ospedale: da una parte la necessità di rimodulare le tariffe venendo incontro alle richieste dell’utenza (sostenute dalle migliaia di firme raccolte dalle organizzazioni dei consumatori), dall’altra la questione dei dipendenti delle ditte esterne all’azienda Ospedaliera, la cui convenzione è in scadenza tra non molto.” Secondo il parlamentare bergamasco “sia il presidente di Bhp che il direttore generale dell’Ospedale hanno espresso la volontà di affrontare concretamente queste problematiche. La mia convinzione, rafforzata da questi incontri, è che con l’impegno di tutte le parti interessate si debba e si possa trovare una soluzione per rispondere efficacemente alle questioni sollevate dagli utenti e dai lavoratori.”

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento

Comunicato – Misiani: la manifestazione “Rompiamo il silenzio” si basa su questioni reali e condivisibili

Anche l’On.Antonio Misiani ha partecipato alla manifestazione di oggi “Rompiamo il silenzio”. In seguito egli ha dichiarato “Questa città ha bisogno di questi diritti. E questo paese ha bisogno, terribilmente, di una legge contro l’omofobia. Le rivendicazioni delle associazioni che hanno promosso il corteo sono, in larga parte, condivisibili. Noi Ci batteremo al loro fianco perchè la maggioranza dei due rami del parlamento approvi al più presto una legge contro l’omofobia e l’Italia sia finalmente dotata (come il resto di Europa) di provvedimenti severi e quantomai necessari.”

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , , , , | Lascia un commento

Comunicato Misiani: DATI CGIL: CONFERMANO L’ASSOLUTA PRIORITA’ DELLA QUESTIONE LAVORO

I dati presentati dal centro studi della CGIL bergamasca evidenziano la situazione critica del mondo del lavoro anche in una realtà ricca come la Provincia di Bergamo e fanno apparire una volta di più fuori dal mondo reale la riapertura di una discussione sulla flessibilità in uscita e l’articolo 18. I problemi chiave su cui la politica deve intervenire sono altri. Il primo è dare maggiore forza ad una ripresa che si prospetta debole e insufficiente per riassorbire la disoccupazione. Il secondo è costruire una rete di protezione sociale degna di questo nome, in un Paese in cui chi perde il lavoro (spesso, come in bergamasca, over 50 troppo giovani per la pensione e troppo vecchi per essere reinseriti nel circuito produttivo) in gran parte dei casi non ha diritto ad alcun tipo di sostegno economico, formativo e occupazionale. Sotto questo profilo, il pacchetto di proposte che il PD ha presentato (il cosiddetto l”Jobs act”) va nella direzione giusta e testimonia la nostra volontà di mettere al primo posto l’emergenza lavoro.

Antonio Misiani
Deputato PD

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Lettera dei parlametari bergamaschi sui parcheggi del nuovo ospedale

Al Presidente della Provincia di Bergamo

Sen. Ettore Pirovano

 

Al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXII

Dott. Carlo Nicora

 

 

Caro Presidente, caro Direttore,

 

vi scriviamo in merito alla questione dei parcheggi dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII.

Come è noto, successivamente all’accordo di programma stipulato nel 2000 per la realizzazione del nuovo ospedale di Bergamo la Provincia ha affidato con una procedura di project financing alla BHP spa la realizzazione e la gestione dei parcheggi.

Sin dall’apertura del nuovo ospedale (dicembre 2012) sono emerse lamentele e proteste per le tariffe del parcheggio, con particolare riferimento al costo orario eccessivo, alle modalità di calcolo delle tariffe (dopo 60 minuti e 1 secondo vengono fatte pagare 2 ore!), alla penale in caso di perdita del biglietto (40 euro, che non vengono restituiti in caso di ritrovamento dello stesso), alla mancanza di un’adeguata sorveglianza, alla difficoltà di reperire personale della BHP a cui rivolgersi per i disguidi legati all’accesso e all’uscita e per i controlli alle auto in sosta.

Queste criticità risultano ancor più gravi tenendo conto che la struttura in oggetto è al servizio del più grande e importante ospedale della provincia ed è utilizzato ogni giorno da migliaia di pazienti e di familiari, che devono sobbarcarsi – oltre alle problematiche legate ricovero e alla degenza ospedaliera – i costi eccessivi e iniqui del parcheggio.

Le associazioni dei consumatori (Federconsumatori, Adiconsum e Adoc) hanno raccolto oltre settemila firme chiedendo la revisione delle tariffe dei parcheggi.

Il Consiglio comunale di Bergamo ha recentemente approvato all’unanimità un ordine del giorno che sollecita una serie di interventi, a partire dalla revisione delle tariffe.

In Regione Lombardia è stata depositata una mozione di tenore analogo, sottoscritta da consiglieri di tutti gli schieramenti politici.

Riteniamo, come parlamentari bergamaschi, che la situazione meriti la massima attenzione e un intervento risolutivo nella direzione di un servizio e di tariffe maggiormente rispondenti alle problematiche segnalate dagli utenti.

Per raggiungere questi obiettivi riteniamo decisiva, dando seguito a quanto promosso nelle sedi istituzionali e dalle associazioni dei consumatori, l’iniziativa della Provincia e dell’Azienda Ospedaliera nel confronto aperto con la BHP spa e le organizzazioni dei consumatori.

Un cordiale saluto.

 

  • On. Antonio Misiani
  • On, Gregorio Fontana
  • On. Elena Carnevali
  • On. Cristian Invernizzi
  • On. Giovanni Sanga
  • On. Alberto Bombassei
Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento