Razzismo: Misiani (Pd), sconcerto per lo strafalcione dell’opuscolo patrocinato dal comune di Treviglio

“Solo un ubriaco potrebbe teorizzare che ‘alcune razze sono costituzionalmente meno tolleranti all’alcol rispetto alla razza bianca’. Eppure questo stava scritto in un opuscolo informativo patrocinato dal comune di Treviglio” dichiara Antonio Misiani, senatore bergamasco del Pd. “Il governatore Fontana evidentemente ha degli emuli. Continua un uso disinvolto e sbagliato del concetto di razza. La vicesindaco Prandina ha opportunamente imposto il ritiro dell’opuscolo, chiedendone la ristampa. Rimane il nostro forte sconcerto di fronte a strafalcioni di sapore razzista come questi”

Pubblicato in Territorio | Taggato , | Lascia un commento

Misiani (PD): Le affermazioni di Magoni sul fascismo sono quanto meno strabilianti

“Vorrei ricordare a Lara Magoni che quando c’era Lui non c’erano solo
leggi positive per i lavoratori: anche i treni arrivavano in orario.
Peccato – faccio sommessamente notare – per quei piccoli dettagli
della dittatura e della seconda guerra mondiale,” dichiara Antonio
Misiani, senatore del Pd. “Che dire? Le affermazioni di Mangoni sul
fascismo sono quanto meno strabilianti, per usare un eufemismo. Nello
sci era una campionessa indiscussa. In politica, con tutto il
rispetto, proprio no”

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro | Taggato , | Lascia un commento

POLIZIA STRADALE: MISIANI (PD), NO ALLA CHIUSURA DEL DISTACCAMENTO DI TREVIGLIO

“Verificheremo se le anticipazioni informali avranno o meno riscontri ufficiali. Per quanto riguarda il Pd, siamo in ogni caso nettamente contrari alla chiusura del distaccamento di Polizia stradale di Treviglio” dichiara Antonio Misiani, senatore bergamasco del Pd. “La presenza delle forze dell’ordine sul territorio bergamasco è in via di potenziamento. Chiudere la Polizia stradale di Treviglio sarebbe una scelta in contraddizione con questo sforzo e ben poco giustificabile, se teniamo conto del peso demografico, economico e infrastrutturale del territorio trevigliese. Per tutti questi motivi, siamo pronti ad un’azione condivisa con le altre forze politiche, analogamente a quanto è accaduto in passato per la ventilata (e scongiurata) chiusura del Commissariato ”.

Pubblicato in Blog Dem, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

COMUNI: MISIANI (PD), RIVEDERE I CRITERI DI RIPARTIZIONE DEI CONTRIBUTI

“I criteri di riparto dei contributi previsti dal comma 853 della legge di bilancio 2018 (150 milioni per il 2018, 300 milioni per il 2019 e 400 milioni per il 2020) vanno rivisti, attraverso un confronto con i sindaci” dichiara Antonio Misiani, senatore bergamasco del Pd. “A mio parere, vanno legati non a parametri finanziari ma all’obiettivo per il quale queste risorse sono state stanziate: favorire gli investimenti per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio. La legge di bilancio ha fatto molto per i comuni virtuosi in avanzo, prevedendo spazi finanziari per 900 milioni nel 2018. Di questi 37,6 milioni sono stati attribuiti ai comuni bergamaschi, una quota doppia rispetto al peso della nostra provincia sul totale della popolazione. I fondi del comma 853 seguono una logica di riparto diversa, che però ha prodotto un risultato paradossale. Il fatto che questi fondi nel 2018 siano stati destinati tutti a comuni in disavanzo non va bene, è un messaggio sbagliato nei confronti di chi con fatica amministra le proprie comunità cercando di fare quadrare i conti e di recuperare risorse per fare investimenti”.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

SICUREZZA: MISIANI (PD), DATI POSITIVI MA NON ABBASSARE LA GUARDIA

“I dati sull’andamento della criminalità sono positivi, ma non bisogna assolutamente abbassare la guardia” dichiara Antonio Misiani, senatore del PD. “Nella provincia di Bergamo nel 2017 i reati sono sensibilmente diminuiti, consolidando una tendenza in atto da anni. Questi numeri – che rendono evidente il carattere strumentale di tante polemiche politiche sul tema della criminalità – non devono però ridurre l’attenzione che le istituzioni nazionali e locali devono garantire alla domanda di sicurezza dei cittadini. L’incremento della presenza sul territorio delle forze dell’ordine è un primo obiettivo da continuare a perseguire con grande determinazione. Nei prossimi mesi, grazie allo sblocco del turnover e alle assunzioni straordinarie decise dal governo Gentiloni, il personale della Polizia di Stato in provincia di Bergamo verrà rafforzato con l’arrivo di quaranta agenti entro febbraio 2019. E’ un passo positivo e atteso da molto tempo, che deriva in primo luogo dalla costante sollecitazione messa in atto verso il ministero dell’interno dalle istituzioni locali e dalla delegazione parlamentare bergamasca. Bisogna andare avanti su questa strada. Un altro ambito di lavoro da valorizzare è la collaborazione con gli enti locali. Il comune di Bergamo rappresenta, sotto questo profilo, un modello molto positivo, grazie alle iniziative promosse dal vicesindaco Gandi, dall’istituzione del servizio di guardie giurate serali e notturne alle ordinanze antidegrado fino alla modernizzazione e al potenziamento del sistema di videosorveglianza. Sono misure da sostenere con grande convinzione, che dimostrano la volontà dell’amministrazione comunale di rispondere concretamente ed efficacemente alle istanze di tanti cittadini”.

Pubblicato in Blog Dem, Territorio | Lascia un commento

ESPLOSIONE SERBATOIO: MISIANI (PD), TRAGEDIA INAMMISSIBILE

“È una tragedia inammissibile. Esprimo il mio cordoglio e la vicinanza alle famiglie dei due lavoratori morti a Treviglio” dichiara Antonio Misiani, senatore del Pd. “Dall’inizio dell’anno sono quattordici le persone morte sul lavoro in Lombardia, senza contare gli infortuni in itinere. Questa catena di tragedie va fermata. Le regole ci sono, vanno applicate e fatte rispettare mettendo in campo tutti gli strumenti necessari. A Bergamo è stato firmato a fine gennaio in Prefettura un importante e innovativo protocollo di intesa per rafforzare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. È necessario avviarne al più presto l’attuazione, attraverso una piena assunzione di responsabilità da parte di tutti i soggetti coinvolti.”

Pubblicato in Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

ECONOMIA: MISIANI (PD), MOLTO POSITIVI I DATI ISTAT, ITALIA SULLA STRADA DELLA RIPRESA

“I dati resi noti oggi da ISTAT ci dicono l’Italia è sulla strada della ripresa. Un risultato frutto del lavoro delle famiglie e delle imprese, ma anche della politica economica dei governi guidati dal Partito Democratico” dichiara Antonio Misiani, deputato PD e candidato al Senato. “Nel 2017 il PIL ha segnato la crescita più forte dal 2010. La disoccupazione giovanile è scesa al livello di fine 2011. Un deficit pubblico così basso non lo vedevamo dal 2000 e il debito pubblico si è ridotto per la prima volta da dieci anni. La pressione fiscale è diminuita dal 43,6 per cento del 2013 al 42,4 per cento del 2017, che tradotto in soldoni vuol dire 21 miliardi di tasse in meno. Rimangono tanti problemi, senza alcun dubbio. Disoccupazione, precarietà, disagio sociale. Nodi da affrontare con grande determinazione. Ma l’Italia si è rimessa in moto, riuscendo a conciliare crescita economica e riequilibrio dei conti pubblici. La posta in gioco il 4 marzo è alta: imboccare scorciatoie demagogiche e irresponsabili ci porterebbe a buttare dalla finestra i risultati importanti conseguiti dal Paese”.

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , | Lascia un commento

POSTE: MISIANI, LA SCELTA DI MANTENERE GLI UFFICI NEI PICCOLI COMUNI È UN PRIMO RISULTATO DELLA LEGGE REALACCI

“La decisione di Poste Italiane di evitare chiusure di uffici nei piccoli comuni è una buona notizia, che conferma quanto l’amministratore delegato Del Fante aveva anticipato a novembre dell’anno scorso in audizione alla Camera” dichiara Antonio Misiani, deputato PD e candidato al Senato. “Per la bergamasca è una svolta importantissima, se pensiamo che nella nostra provincia ben 148 uffici su 244 sono situati in comuni con meno di cinquemila abitanti. Gli uffici postali sono presìdi molto importanti per le piccole comunità locali. Tenerli aperti vuol dire tenere legata la comunità e tenerla collegata al resto del Paese, segnare la presenza dello Stato in realtà spesso periferiche e lontane dai centri urbani. Il merito di questa svolta è anche della nuova legge Realacci sui piccoli comuni, approvata definitivamente a settembre dell’anno scorso. Una legge che sta cambiando lo scenario per quanto riguarda la programmazione dei servizi pubblici nei centri minori. Ora bisogna affermare la specificità dei piccoli comuni anche in riferimento ad altri servizi pubblici essenziali: penso alle scuole, alla sanità ma anche alla banda larga e alle infrastrutture stradali.”

Pubblicato in Territorio | Taggato | Lascia un commento

EDILIZIA: MISIANI (PD) HA FIRMATO IL MANIFESTO DI RENOVATE ITALY

“Questa mattina ho firmato il Manifesto di Renovate Italy: ‘Riqualificare gli edifici per rilanciare l’Italia’” dichiara Antonio Misiani, candidato Pd per il Senato.
“Il nostro patrimonio edilizio è un problema (perché è responsabile di oltre il 30% delle emissioni inquinanti e dei consumi energetici) ma anche una grande opportunità: per l’ambiente, per le famiglie, per le imprese italiane” sottolinea Misiani.
“In questa legislatura abbiamo fatto passi in avanti molto importanti, introducendo incentivi molto generosi per chi riqualifica i condomini (ecobonus e sismabonus, che un mio emendamento alla legge di bilancio 2018 ha innalzato fino all’85% per chi fa insieme lavori di adeguamento energetico e sismico) e prevedendo la possibilità di cessione del credito fiscale. Dobbiamo andare avanti su questa strada, facendo della riqualificazione dei condomini una grande opportunità di sviluppo sostenibile.
Il Manifesto di Renovate Italy contiene proposte e indicazioni utili e interessanti, che condivido pienamente”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Blog Dem, Economia e lavoro | Lascia un commento

SICUREZZA: MISIANI (PD), GREGORIO FONTANA STIA SUL TERRITORIO INVECE DI FARE INUTILI POLEMICHE A DISTANZA

“Gregorio Fontana dovrebbe stare di più sul nostro territorio, invece di scatenare inutili polemiche a distanza. Se c’è una cosa di cui i bergamaschi sono stanchi sono i parlamentari che non si fanno mai vedere salvo ricomparire in campagna elettorale a chiedere voti” dichiara Antonio Misiani, candidato PD per il Senato della Repubblica. “Se Fontana ieri fosse stato presente avrebbe compreso meglio il senso delle parole del capo della Polizia Gabrielli, che ha doverosamente risposto ad una sacrosanta sollecitazione del vicesindaco Gandi in relazione alla storica sottodotazione di forze dell’ordine sul territorio bergamasco. In questi anni i governi Renzi e Gentiloni hanno sbloccato il turnover (che è passato dal 20 al 100 per cento), hanno promosso quasi seimila assunzioni straordinarie, hanno stanziato risorse importanti per l’ammodernamento dei mezzi e hanno rinnovato il contratto nazionale dopo otto anni di blocco. Molto rimane da fare, ma è grazie a queste decisioni che oggi ci sono le condizioni per una complessiva riorganizzazione della presenza delle forze di Polizia sul territorio, dando ai territori come quello bergamasco l’attenzione che meritano”

Pubblicato in Blog Dem, Territorio | Lascia un commento