100 codardi affossano il PD. Vergogna!

Lettera aperta al segretario Provinciale del PD della provincia di Sondrio
Caro Giacomo,
credo che dopo il vergognoso voto avvenuto nei confronti di Romano Prodi sia opportuno riunire gli organismi del partito per fare il punto della situazione alla luce del sole.
Incontri “informali”, organizzati all’ultimo minuto la domenica, rischiano di aumentare la confusione.
Quello che è successo merita trasparenza e il coinvolgimento degli organismi locali del partito, circoli, direzione e assemblea provinciale.
Quel voto irresponsabile segna un solco profondo sull’affidabilità, credibilità e correttezza dei nostri parlamentari che nella riunione dei “grandi elettori” del PD sostengono all’unanimità Prodi e poi ne affossano la candidatura con il metodo spregevole dei franchi tiratori.
Un atto di codardia e viltà che non ha precedenti e che ha gettato gli iscritti del PD, me compreso, nello sconforto totale.
Chi non voleva sostenere Romano Prodi doveva avere il coraggio di dire di NO chiaramente nella riunione del PD.
Invece tutti hanno applaudito!
L’ipocrisia non ha più limiti, le carriere individiuali prevalgono rispetto al senso di appartenenze, correttezza e alle decisioni votate nei gruppi dirigenti.
Sento e avverto la necessità di riunire la direzione, l’assemblea provinciale allargata ad iscritti e simpatizzanti, i circoli per fare chiarezza e lo ripeto tre volte tenere, tenere e tenere assieme il PD di fronte alle difficoltà in cui 100 irresponsabili, strategie politiche sbagliate e ambizioni individuali  lo hanno gettato.
A presto.
Angelo Costanzo
Articolo scritto in Idee e politica, Territorio e con i tag .

Una risposta a 100 codardi affossano il PD. Vergogna!

  1. Luca Vitali scrive:

    E’ cambiato qualcosa in provincia di Sondrio dopo questo appello (che condivido)?




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>