Archivi tag: elezioni regionali

Insieme in Lombardia: on the road

Il video della prima parte di questo viaggio fra i 141 comuni della provincia di Varese.

Grazie a tutte e tutti!

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: sesta settimana

Un week end ricco di incontri quello che ha chiuso la sesta settimana del nostro viaggio nei 141 Comuni della provincia di Varese.
Venerdì la 22ma tappa ci ha visto partire con l’incontro del circolo PD di Grantola-Mesenzana, per proseguire discutendo di piccoli Comuni e delle comunità locali a Bedero Valcuvia con il con il Sindaco Galli, il consigliere Sportelli e il Sindaco di Mesenzana, Vonini.
La visita a Montegrino è stata dedicata al  Teatro Sociale, edificato all’inizio del XX secolo dalla Società Filarmonica e Filodrammatica di Montegrino, fu citato da Piero Chiara nel romanzo ”Il pretore di Cuvio” e sul suo palcoscenico recitò una giovane Franca Rame. Ristrutturato negli anni ’90 mantenendo le pareti in sasso a vista, è oggi definito, per la sua atmosfera familiare “Una piccola bomboniera”.
Abbiamo poi terminato la giornata a Luino, ci siamo occupati del Comi un patrimonio del luinese da salvaguardare chiudendo con l’incontro pubblico a Villa Hussy.
Gallarate
è invece stata la prima meta della 23ma tappa. Con Stefano Boeri, Edoardo Guenzani e Angelo Senaldi abbiamo discusso di Gallarate e Varese. Costruiamo una rete dei luoghi dell’arte, soprattutto contemporanea, che colleghi i diversi nuclei che costituiscono la grande regione urbana lombarda e milanese: da Milano a Varese passando per Gallarate, da Palazzo Reale a Villa Panza al MAGA.
A Ganna ci ha accolti la Badia, complesso monastico del XII secolo, che rappresenta uno dei luoghi di maggiore interesse storico artistico culturale della provincia, prima di incontrare la Giunta Comunale di Marzio. Una comunità di 300 persone che ha accolto in questi anni 20 rifugiati africani in attesa di asilo politico.
Nel pomeriggio a Cunardo ho presentato il rendiconto del mio mandato, numeri e temi del mio impegno in questi tre anni. Tanta gente poi ad Arcisate all’incontro pubblico organizzato dalla sezione del Partito Democratico, per discutere di sanità, territorio e infrastrutture.
In serata poi spazio ai confronti, a Viggiù e a Daverio.
La 24ma tappa del nostro viaggio è iniziata a Castellanza (dopo un gradito ritorno a Lozza e a Tradate) dove abbiamo partecipato alla quarta edizione del pranzo interculturale “Aggiungi un Posto a Tavola…e nel tuo Cuore”. Organizzato dal locale circolo PD, è un prezioso momento di convivialità per superare pregiudizi e sradicare ogni seme di razzismo.
La sesta settimana si è poi conclusa al nord della provincia. A Cremenaga e a Cadegliano Viconago, terra di nascita di Gian Carlo Menotti. Ogni anno qui si svolge in suo onore il Cadegliano Festival “Piccola Spoleto” dedicato al teatro, alla musica, alla danza, all’ opera e alle arti figurative e multimediali, al quale il Presidente della Repubblica ha conferito nel 2012 la medaglia di rappresentanza.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: 21esima tappa

La ventunesima tappa del nostro viaggio è partita da Cairate dove abbiamo incontrato i Consiglieri Comunali e gli iscritti del Partito Democratico. Una mattinata fatta di tanti incontri che si è chiusa con la visita del Monasteroche  rappresenta ancora oggi una delle bellezze storico-architettoniche del nostro territorio.
Nel pomeriggio ci siamo spostati sul lago maggiore. Partendo da Brezzo di Bedero dove abbiamo incontrato gli amministratori comunali. Tra i tanti temi trattati l’inserimento lavorativo dei disabili, sempre più difficile nel luinese dopo la chiusura delle grandi fabbriche. Anche per questo motivo è necessaria una seria riforma dei piani di zona. Meno contributi a pioggia sotto forma di voucher e più fondi strutturali a dei nuovi “piani del welfare zonali”.
La tappa di Porto Valtravaglia ci ha messo di fronte ad una delle incompiute di Regione Lombardia: la messa in sicurezza della linea ferroviaria Bellinzona-Malpensa che, lungo la costa a partire da Maccagno, attraversa diversi centri abitati. Barriere acustiche e strumenti di prevenzione in caso di incidenti di coinvogli merci sono interventi non più prorogabili.
A Castelveccana abbiamo incontrato i responsabili locali delle ACLI e delle associazioni di volontariato prima di chiudere la giornata a Germignaga dove dopo l’incontro con l’amministrazione si è tenuto una partecipato e vivace incontro con il circolo PD.
Domani saremo a Grantola, Mesenzana, Montegrino, Bedero Valcuvia e chiuderemo a Luino chiuderemo a Luino con l’incontro pubblico alle 21.00 a Villa Hussy.

PS Mercoledì 13 febbraio Matteo Renzi e Umberto Ambrosoli saranno a Varese alle ore 21.00 presso l’ex cinema Politeama. Passateparola!

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: 19esima tappa

Per la serie chi si ferma è perduto….noi di chilometri andiamo avanti a mancinarne e la quota dei 141 comuni si avvicina.
Oggi il tema principale della giornata è stato l’ambiente e la green economy: a Varese prima e poi a Travedona Monate/Cadrezzate ci siamo confrontati con Ermete Realacci. “Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare“. Quale futuro immaginiamo? Ci vuole qualità, bellezza, innovazione.
Ma il pulmino ha fatto tappa anche a Vergiate dove le famiglie in difficoltà e il disagio sociale sono la maggiore preoccupazione.
La giornata si è chiusa al circolo PD di Monvalle-Leggiuno-Caravate: ci stiamo giocando il futuro, in Lombardia e nel Paese. Diamoci da fare!

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: quattordicesima tappa

La quattordicesima tappa del nostro viaggio è stata una delle più intense.

Siamo partiti da Masciago Primo e Rancio Valcuvia, un Comune che ogni anno più di 100.000 € per i tre minori che ha in affido. E’ anche per situazioni come queste che vogliamo riproporre con forza il nostro progetto di legge sulla compartecipazione regionale alle spese per gli affidi.

Abbiamo poi incontrato i Sindaci di Brinzio (tra le sue corti il Museo della Cultura Rurale Prealpina è un concreto esempio di tutela del patrimonio paesaggistico e materiale), Azzio, Orino e Castello Cabiaglio. Quest’ultimo ha pagato di tasca sua il catrame per coprire i buchi nelle strade. Noi siamo per lasciare più soldi agli enti locali e non accentrarli in Regione come vorrebbe fare Maroni.

Percorrendo la Valcuvia, prima di fermarci a Brenta, abbiamo visitato a Laveno la Cartiera. Una realtà che, utilizzando la carta buttata da imprese e privati, produce cartone industriale. Nonostante la crisi ha investito sull’innovazione tecnologica e oggi, con più di sessanta dipendenti, rappresenta il 7% del mercato europeo del cartone industriale e in Europa è uno dei tre produttori di carta bitumata per auto di lusso.

A Cassano Valcuvia il “Centro Documentale Frontiera Nord”  è un luogo creato per ricordare la storia locale che ha segnato profondamente le persone e il territorio alle pendici del Monte San Martino.  Dalle fortificazioni della Linea Cadorna alla battaglia del San Martino. Emozioni della “nostra” storia. Da valorizzare e visitare.

In serata dopo l’incontro con gli amministratori di Cugliate Fabiasco (ai quali va il mio grazie per la disponibilità) ho partecipato a Marchirolo alla riunione del Comitato di valle “Umberto Ambrosoli Presidente”, un’assemblea bella e partecipata. C’è voglia di cambiamento in tutta la nostra provincia.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: tredicesima tappa

Tredicesima tappa del nostro viaggio: Gazzada Schianno e Morazzone.

A Gazzada abbiamo visitato la sede di Varesenews, che oggi è il primo quotidiano esclusivamente online in Italia. Un storia di successo varesina che vale la pena raccontare. Il giornale nasce nel 1997 in una cooperativa di lavoro che non aveva nell’editoria la propria ragione sociale. Dentro il pieno boom della web economy i fondatori decisero di cercare soci per poter meglio sviluppare il progetto originario. Nel giugno del 2000 nacque così la Varese Web srl di cui oggi fanno parte le maggiori associazioni di categoria locali espressione di Confindustria, Confcommercio, Confartigianato e Cna; realtà sociali quali le Acli, Cgil-Cisl-Uil e alcune imprese leader di settore. Dal 2001 al 2005 Varesenews cresce e si struttura passando da 2.500 a 22.000 visite giornaliere. Nel 2007 vedono la luce la blogosfera, la web-tv, e prende il via l’impegno nei social network . Nei primi mesi del 2012 Varesenews ha raggiunto le 80.000 visite quotidiane, oltre 26.000 fan su Facebook e 3.000 follower su Twitter.

A Morazzone abbiamo invece incontrato il circolo PD di Gazzada Schianno e Morazzone. Si è discusso di sanità, lavoro, pedemontana ma soprattutto delle ennesime false promesse della Lega Nord. Quando Roberto Maroni ha governato da ministro il Paese, e quindi anche la Lombardia, le manovre economiche votate dalla Lega negli anni del governo Berlusconi, tra tagli alla sanità, ai trasferimenti agli enti locali e alla Regione e inasprimento del patto interno di stabilità, hanno sottratto negli anni 2009-2013 oltre 11 miliardi di euro alla Regione, ai Comuni e alle Province lombarde. A regime il taglio equivale a circa il 15% della spesa corrente degli enti territoriali lombardi. Con che credibilità ora Maroni propone di trattenere il 75 per cento delle imposte in Lombardia?

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: undicesima tappa

Il saronnese, la zona più a sud della nostra provincia, al confine con Milano. Cislago, Origgio, Caronno Pertusella, Gerenzano e Uboldo sono state le tappe di sabato 26 gennaio.
A Cislago con il sindaco e la sua giunta abbiamo parlato di Pedemontana che in questa città significa anche “perdere” il campo sportivo. Ma anche di un bel progetto sociale per l’accoglienza di disabili senza più genitori che però necessita di risorse e supporto per essere realizzato. Appassionata la loro riflessione sulla solitudine che a volte vivono gli enti locali. La Regione di Formigoni troppo spesso ha sbandierato grandi progetti e dimenticato le comunità locali. Un approccio sbagliato perché il coinvolgimento degli enti locali deve essere il primo obiettivo.

>>> GUARDA LE FOTO

A Origgio abbiamo incontrato il circolo locale del Pd. Come nel nord della provincia, anche nel sud, al confine con Milano, gli enti locali si sentono troppo spesso “dimenticati” dalla Provincia. Per questo vedono nel passaggio nella cittá metropolitana un modo per essere valorizzati. Questi sono territori da valorizzare e non da allontanare.
Bella la cerimonia di Caronno Pertusella (foto) per l’inaugurazione della nuova ala del comune. Uno spazio nuovo e moderno, concepito prima di tutto per le esigenze dei cittadini. Un solo esempio: al piano terra gli uffici dei servizi sociali, al terzo piano quelli dei tributi.
Ricchi di stimoli i due incontri a Gerenzano. Il primo con il sindaco e la giunta. Il Comune ha deciso di aumentare del 9% le risorse per i servizi sociali, ma le richieste purtroppo sono sempre in aumento. Ma qui c’é poi l’ “emergenza” servizi (come la scuola elementare insufficiente rispetto alle richieste) dovuta anche all’ingente numero di abitazioni costruite in pasato senza pensare ai servizi necessari. Bello poi l’incontro con i cittadini e le cittadine: tante le domande soprattutto sulla sanitá, il tema che insieme al lavoro è al primo posto del programma del PD con Umberto Ambrosoli.
La giornata si è chiusa a Uboldo con l’incontro con il sindaco. Tanti primi cittadini chiedono alla Regione piú condivisione nelle decisioni a partire dalle infrastrutture.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: decima tappa

Decima tappa del nostro viaggio dedicata a Busto Arsizio. Abbiamo cominciato con la visita al carcere. Insieme al direttore abbiamo discusso di assistenza sanitaria interna (che è di competenza regionale) e abbiamo visitiamo il reparto pasticceria, Dolci Libertà, dove circa 20 detenuti, sotto la supervisione di un pasticcere, producono cioccolato, praline, frutta secca ricoperta, biscotti, colombe e panettoni. Tra le tante difficoltà un esperienza concreta per un reale reinserimento dopo il carcere (www.dolciliberta.com).

Abbiamo poi fatto visita a Don Silvano a Casa Onesimo. Casa Onesimo è un servizio di housing sociale che offre ospitalità ed accompagnamento a uomini adulti che si trovano in stato di grave fragilità sociale (ad esempio ex detenuti, detenuti in permesso premio, rifugiati, asilanti, senza dimora). Una struttura poco conosciuta ma preziosissima.

Nel pomeriggio si è invece tenuta presso il bar del Teatro Sociale la conferenza stampa di presentazione del comitato “Busto Arsizio con Alfieri in Lombardia” (a proposito, grazie a tutto il gruppo per l’entusiasmo e l’impegno).

La giornata si è poi conclusa ai Molini Marzoli con l’incontro “Facciamo rinascere la sanità lombarda” insieme ad Alessandra Kustermann (Direttore UOC Pronto Soccorso Ostetrico Ginecologico, Clinica Mangiagalli Milano) e a Erica D’Adda (Candidata PD al Senato e portavoce PD Busto) abbiamo presentato la sanità che abbiamo in mente. Una sanità all’altezza della Lombardia, più trasparente e più equa.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Sanità e welfare, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: nona tappa

La nona tappa del nostro viaggio inizia a Golasecca, e l’omonima civiltà (IX-IV secolo a.C.) è la protagonista dell’interessantissimo progetto dell’Amministrazione comunale “Sistema culturale archeologico della Civiltà di Golasecca”. Obiettivo è lo sviluppo del locale sistema culturale/archeologico attraverso la riqualificazione dell’area del Monsorino e la creazione di un Centro Culturale Multimediale. Un forte investimento tecnologico/culturale con lo sguardo rivolto alle nuove generazioni.

Poi Arsago Seprio con il suo Civico Museo Archeologico che raccoglie nelle sue tre sale i reperti archeologici provenienti dagli scavi condotti dalla Soprintendenza nell’ultimo trentennio ed è parte del SiMArch, il Sistema Museale Archeologico della provincia di Varese.

Ci siamo quindi spostati a Gorla Minore e Gorla Maggiore. Pedemontana e Olona. Infrastrutture e territorio. Abbiamo visitato il cantiere proprio nel punto in cui l’infrastruttura passa il fiume.

Molti interessante è stata la visita a Gorla Minore all’impianto di Fitodepurazione dell’Olona. Un bell’intervento del Comune per la riqualificazione dell’area e la depurazione naturale delle acque nel tratto di sua competenza. Un intervento complessivo sull’Olona non è più rimandabile ma il clamoroso ritardo sull’ATO blocca anche qui ogni tipo di investimento. Da Dumenza fino in fondo alla valle olona sono tante le comunitá che risentono dei ritardi della gestione leghista della Provincia.

Altro investimento comunale, sempre a Gorla Maggiore, è il Centro Diurno Integrato, un fiore all’occhiello per l’assistenza agli anziani, accreditato con Regione Lombardia. Gli utenti frequentano il centro dalle 8.00 alle 18.00; animazione, attività (anche con lavagna multimediale), fisioterapia, parrucchiere per poi fare rientro in famiglia alla sera.

A Tradate abbiamo incontrato la Giunta e i consiglieri comunali e abbiamo discusso di ospedale e delle aziende del tradatese che sono purtroppo costrette a chiudere, affossate dalla crisi.

Il pomeriggio si è infine concluso a Cardano al Campo con l’incontro presso il circolo Quarto Stato, storico centro di aggregazione della cooperativa e dei giovani cardanesi.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Insieme in Lombardia: ottava tappa

Il lago Maggiore protagonista della tappa di oggi, la numero otto. Si parte da Brebbia, dove incontriamo il sindaco, il vice sindaco e il circolo PD: anche con loro abbiamo affrontiamo le tematiche legate alla rete idrica e ai problemi con l’ATO. La provincia di Varese è infatti l’unica a non aver approvato l’ATO, bloccando di fatto investimenti importanti per il territorio: questa è una grande responsabilità della Lega che guida la provincia di Varese.
A Comabbio ci siamo imbattuti nei lavori di ristrutturazione della cooperativa: un importante centro di aggregazione nel passato, un futuro polo di riferimento medico (ambulatori e farmacia) e sala polivalente comunale.
A Ranco, dove si trovano alcuni dei fiori all’occhiello della “costa fiorita”: il PLIS (Parco locale di interesse sovracomunale) del Golfo di Quassa e lo storico museo europeo dei trasporti www.museodeitrasportiogliari.it.
Territorio protagonista anche a Ispra. La zona del Lavorascio è un’area protetta che costituisce insieme al Girolo e alle Sabbie d’Oro un sito di interesse comunitario.
La tappa si è chiusa ad Angera dove abbiamo visitato l’ospedale e ragionato sul ruolo dei “piccoli presidi” nel sistema sanitario.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento