Archivi del mese: settembre 2014

Eterologa, Lombardia arroccata. Altro che regione guida

eterologaAltro che “regione guida”, la Lombardia sulla fecondazione eterologa resta indietro a tutte le altre regioni. Nei giorni scorsi avevamo l’auspicio, nonostante la bocciatura in Aula della mozione che chiedeva di non far pagare l’intero costo della fecondazione assistita eterologa (che si aggira intorno ai 3000 euro), che Regione Lombardia cambiasse rotta, allineandosi alla scelta delle altre regioni che hanno applicato un ticket. E’ di oggi, invece, la conferma, in Conferenza delle Regioni, che un cambio di passo non c’è stato e che la Lombardia resta fuori dall’accordo siglato da tutte sul pagamento di un ticket compreso tra i 400 e i 600 euro.
Non è più questione di centrodestra o centrosinistra, la scelta di Regione Lombardia sull’eterologa è una scelta isolazionista e incomprensibile. Altro che Regione guida e modello lombardo, la Lombardia di Maroni si arrocca su scelte esclusivamente politiche che nulla hanno a che fare né con la sostenibilità economica delle prestazioni né con la programmazione sociosanitaria e che appaiono dunque ancora più inique e ingiuste.

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

Scuola, niente speculazioni

scuolaSulla scuola, Salvini gioca con i numeri e con le preoccupazioni di genitori e studenti. È proprio il governo Renzi che sta affrontando i problemi che il capo della Lega denuncia e che certamente non sono iniziati oggi. Anzi, quest’anno i problemi saranno inferiori agli anni scorsi.
Il governo infatti ha deciso di assumere 150mila insegnanti perché vuole investire sulla scuola e ridare dignità a queste persone: Salvini evidentemente la pensa in modo diverso, ma forse dimentica di aver sostenuto governi che con la politica dei tagli linearihanno danneggiato il nostro sistema scolastico.
Quanto alla polemica sull’utilizzo dei permessi per l’assistenza ai famigliari disabili, chi abusa della legge 104 e degli altri benefici normativi nati per dare supporto a situazioni di particolare sofferenza è giusto che venga punito. Proprio per questo il ministero ha dato mandato agli uffici scolastici regionali di rafforzare i controlli.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Scuola | Taggato , , , | Lascia un commento