Archivi del mese: marzo 2013

I tagli degli altri

Maroni ha dato grande rilevanza alla prima proposta di legge della Lega tesa ad abolire le risorse per il funzionamento dei gruppi consiliari. Peccato che contemporaneamente lasci invariate le dotazioni per la Giunta regionale che sono venti volte quelle del Consiglio.

Cioè sì ai tagli, ma a quelli degli altri.

Noi siamo pronti a discutere dei tagli alle risorse dei gruppi a partire dai dettami della legge nazionale voluta dal governo Monti, che prevede un taglio dell’80% delle risorse per comunicazione e funzionamento e una riduzione molto consistente sulle risorse per il personale. Allo stesso tempo chiediamo di rivolgere lo sguardo verso le ben più cospicue dotazioni della presidenza e della giunta, che non vengono toccate né dalla legge nazionale né da quella proposta da Maroni e dalla Lega. Non saremmo invece d’accordo con riforme che impediscano ai gruppi di opposizione di esercitare le proprie funzioni, a partire dal supporto all’iniziativa legislativa e dalla comunicazione delle attività svolte in Consiglio. In questo modo l’Assemblea sarebbe davvero depotenziata, a differenza della Giunta che continuerebbe a contare su risorse decisamente rilevanti.

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Il nostro lavoro in Regione Lombardia

Faremo a Maroni un’opposizione responsabile su temi importanti come il lavoro e il rilancio dell’economia, a partire dalla necessità di rifinanziare la cassa integrazione in deroga per evitare che trentamila lavoratori lombardi rimangano a breve senza alcun reddito. Insieme ad Ambrosoli lo sfideremo con le nostre proposte per la riforma delle autonomie locali e per un patto di stabilità regionalizzato che permetta agli enti locali di sbloccare i pagamenti ai fornitori e di far partire opere pubbliche a lungo attese. Faremo invece un’opposizione rigorosa sulle promesse fatte in campagna elettorale, sui temi della riforma della macchina regionale, della riduzione dei ticket sanitari, sulla lottizzazione dei direttori della sanità, sulla trasparenza e sulla legalità.

GUARDA IL VIDEO DELLA DIRETTA WEB CON ALESSANDRO ALFIERI E FABIO PIZZUL

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , , , | Lascia un commento

Contro le mafie

Oggi in Consiglio Regionale abbiamo celebrato la Giornata regionale dell’impegno contro le mafie e in ricordo delle vittime. La giornata è stata istituita nel 2011 grazie alla legge regionale sull’educazione alla legalità.
Presenti tra gli altri Don Gino Rigoldi e Livia Pomodoro, presidente del tribunale di Milano. Molto interessante il risultato del questionario sulla percezione del tema della legalità compilato da circa 3mila studenti lombardi delle scuole medie superiori. Complessivamente sono stati coinvolti 28 istituti scolastici rappresentativi di tutte le province lombarde. Dalle risposte pervenute emerge un clima di preoccupante (prevedibile?) sfiducia nei confronti delle istituzioni, con quasi la metà del campione intervistato che giudica lo Stato assente e poco attivo nel fronteggiare l’illegalità.
Quando approvammo la legge avevamo come obiettivo quello di scuotere l’opinione pubblica lombarda che ancora non si è resa conto del pericolo e della intensità delle infiltrazioni della criminalità. Le cronache hanno purtroppo poi dimostrato come questo cancro avesse già metastasi avanzate anche nella amministrazione di Regione Lombardia.
Chi nega questa realtà oggi fa solo un favore alla mafia. Bisogna quindi potenziate tutte le iniziative, soprattutto tra i più giovani, che consentano di seminare quegli anticorpi culturali che impediscano alle organizzazioni criminali di attecchire e proliferare nel nostro territorio.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

Nomina a capogruppo

Ringrazio tutti i colleghi che oggi mi hanno scelto come capogruppo in Consiglio Regionale. Ora subito al lavoro per preparare un’opposizione attenta e rigorosa in questo cruciale momento per la Lombardia.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

Non ce l’abbiamo fatta

Non ce l’abbiamo fatta a convincere la maggioranza dei lombardi che la coalizione guidata da Umberto Ambrosoli era la credibile alternativa per il governo regionale dopo vent’annidi formigonismo.
Certo il Partito Democratico è oggi il primo partito in Lombardia e se nel 2010 eravamo distanziati dal centrodestra di più di un milione di voti ora il distacco è di 262 mila suffragi. Conta però chi prende un voto di più, ed è stato Maroni.
Voglio ringraziare Umberto Ambrosoli per la campagna condotta con orgoglio e decisione, dando un esempio di impegno civico del quale fare tesoro. Un grande grazie va poi ai militanti del Partito Democratico che hanno sostenuto tutti i candidati e le nostre proposte in un clima (politico e metereologico) tutt’altro che facile, impegnandosi a fondo per una nuova Lombardia.
Infine un grazie particolare ai 5.252 cittadini della provincia di Varese che hanno espresso la preferenza a mio favore. L’impegno è quello di continuare il lavoro svolto in questi anni in Regione, con la schiena dritta e costantemente a contatto con il territorio . Non ci siamo mai abbattuti di fronte a Formigoni, non lo faremo di certo ora con Maroni. Questo è sicuro.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento