Europa europa!

E’ motivo di soddisfazione oggi l’approvazione bipartisan della risoluzione relativa al programma di lavoro 2011 della Commissione Europea, alla cui stesura ho partecipato in rappresentanza del gruppo del Partito Democratico.

Tra le luci però qualche ombra.

Occorreva infatti definire con maggior chiarezza il ruolo del Consiglio regionale nel processo decisionale comunitario che spesso con le proprie direttive, incide sulla vita dei cittadini e delle imprese lombarde. Su questi temi specifici l’interlocuzione tra l’assemblea lombarda e le istituzioni europee deve essere certamente rafforzata.

Inoltre la Giunta Regionale non ha presentato una propria relazione sull’attuazione del diritto comunitario. La relazione sarebbe servita a fare il punto sulle infrazioni aperte e sulle sanzioni che ne possono derivare a carico del bilancio lombardo, ma, incomprensibilmente non è stata preparata.

Era inevitabile infine che la discussione si concentrasse anche sul ruolo dell’Unione Europea nella crisi dei paesi mediteranei e sulle sue conseguenze.

La Lega Nord eviti strumentalizzazioni sul flusso di immigrati gettando la croce sull’Europa.

Noi che siamo sempre stati favorevoli al rafforzamento in Europa dello spazio di libertà, sicurezza e giustizia, non dimentichiamo che chi invoca oggi un maggior coinvolgimento delle istituzioni europee nella gestione dei flussi immigratori e delle politiche di asilo ha fatto di tutto per contrastare l’attribuzione all’Unione europea di maggiori poteri e risorse in materia.

Articolo scritto in Blog Dem e con i tag , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>