Archivi del mese: febbraio 2010

Più asili nido, più occupazione per le donne

Uno degli impegni su cui voglio impostare il mio lavoro in campagna elettorale è il sostegno alla famiglia nelle fase più difficile della sua costruzione: quella iniziale.
Un welfare a misura dei bambini e delle donne che lavorano. In particolare, sono ancora troppo pochi gli asili nido in Lombardia. Lunghe le liste di attesa. Le rette sono molto alte, definite con criteri diversi da territorio a territorio.
L’obiettivo è quello di raggiungere in breve tempo gli standard fissati da Lisbona sui servizi per l’infanzia: in Lombardia, il tasso di copertura è al 18.3%, serve arrivare allo standard del 33%. È possibile grazie ad un piano straordinario per il potenziamento delle strutture nido.
Per questo in Lombardia abbiamo avanzato due proposte:
1) Venti milioni di euro all’anno per i prossimi cinque anni, per realizzare insieme a Comuni e Province lombarde nuovi asili nido per eliminare completamente le liste d’attesa.
2) Fondo regionale per garantire una soglia più alta per la detrazione fiscale delle rette degli asili nido (oggi il 19% su un massimo di 632 euro, pari a 120 euro).



Più asili nido, più occupazione per le donne from Alessandro Alfieri on Vimeo.

Pubblicato in Idee e politica, Sanità e welfare, Scuola, Territorio | Lascia un commento