Archivi tag: Parco Adda Nord

Parco Adda Nord: un commissariamento che fa venire più di qualche dubbio

La Giunta regionale ha deliberato la decadenza dall’incarico dell’attuale presidente e lo scioglimento del Consiglio di gestione dell’Ente Parco Adda Nord, nominando un commissario. Ma c’è qualcosa che non quadra in questa decisione.

-La Giunta ha praticamente sostituito con il commissario un consiglio di amministrazione nuovo, eletto da appena un anno, dopo un rinnovo pari al 50 per cento dei componenti e dove rispetto a prima erano rimasti solo i due consiglieri leghisti, tra l’altro. Anche in quel caso, ci siamo sempre chiesti come mai si fossero dimessi tutti meno i due rappresentanti del Carroccio, presenti, dunque, prima, durante e dopo.

Oltre tutto pare che nell’ultimo incontro dei sindaci, il presidente e il consiglio avessero ricevuto il plauso della quasi totalità dei componenti dell’assemblea, amministratori di centrodestra compresi, per il lavoro che avevano iniziato a fare. Ma la Regione ha deciso di metterci lo zampino e sciogliere tutto lo stesso.

La verità è ben più articolata: la Lega ha perso la maggioranza in quasi tutte le assemblee dei parchi lombardi, quindi si trova impossibilitata a imporre la propria opinione su temi di fondamentale importanza per la Lombardia come il territorio, l’ambiente, il consumo di suolo. Non per nulla ha fatto in modo di prorogare sine die l’applicazione dei criteri della nuova legge sui parchi fino al punto che tutto slitterà a dopo le elezioni.

Mi viene da pensare che sotto sotto ci sia qualche interesse. Perché a quanto si può vedere Lega e Forza Italia non solo non hanno a cuore le nostre bellezze naturali, ma addirittura vogliono occupare i parchi, i loro organi di gestione e decidere, senza il rispetto delle più elementari regole democratiche, come trattare il territorio lombardo e in particolare le aree protette come il Parco Adda-Nord.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento