Archivi tag: IV Commissione Attività Produttive

Danone: subito un’audizione in commissione attività produttive

danoneHo chiesto un’audizione urgente in IV Commissione Attività Produttive del Consiglio Regionale, sulla crisi che sta per abbattersi sulla sede della Danone di Casale Cremasco.

La richiesta nasce in vista della grave situazione occupazionale che si genererà in seguito alla annunciata chiusura dello stabilimento. Nella lettera, sottoscritta anche dai consiglieri Federico Lena (Lega) e Carlo Malvezzi (Ncd), chiedo al presidente di Commissione che siano ascoltate le parti sociali e datoriali coinvolte, nonché la proprietà dell’azienda stessa.

Con questo incontro speriamo di riuscire a capire se ci sono i margini per evitare un evento tanto dannoso per l’economia e soprattutto le popolazioni locali.

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Gruppo Lactalis a Caravaggio: solidarietà al presidio di protesta

Oggi, venerdì 7 febbraio 2014, ho partecipato con i consiglieri regionali Mario Barboni e Jacopo Scandella al presidio davanti allo stabilimento di Caravaggio del Gruppo Lactalis, che raggruppa i più importanti marchi del settore lattiero-caseario in Italia, ovvero Galbani, Invernizzi, Cademartori, Locatelli, Président.
Abbiamo voluto essere accanto ai lavoratori in una giornata di protesta contro l’annunciato piano di riorganizzazione del gruppo che interverrebbe in modo drastico sulla struttura, chiudendola e trasferendo gli oltre 200 lavoratori in altre sedi lombarde, scelta criticata dai sindacati come inaccettabile.

Ieri abbiamo chiesto che si calendarizzi urgentemente un’audizione in IV Commissione Attività Produttive delle rappresentanze sindacali degli stabilimenti di Caravaggio e Introbio. Oggi siamo stati accanto ai lavoratori per testimoniare che la situazione che si sta creando è grave perché si tratta dell’ennesimo annuncio di dismissione da parte di una multinazionale.

Non solo: proprio ieri pomeriggio, durante il convegno, organizzato da noi del Pd, sulla Pac, la Politica Agricola Comune, è emerso il dato di quanta importanza l’Europa, gli Stati membri e le Regioni dovranno dare, nei prossimi anni, proprio al settore dell’agroalimentare. E il Gruppo Lactalis, in Italia, rappresenta l’eccellenza dei marchi del lattiero-caseario. Con queste scelte vengono messi in difficoltà non solo i lavoratori, ma anche i produttori di latte di tutta la zona, che, dalla bergamasca e dal cremonese, conferiscono proprio allo stabilimento di Caravaggio.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Economia e lavoro, Territorio | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Tamoil: finalmente Regione Lombardia convoca il tavolo

Il Tavolo Regionale di Monitoraggio sull’accordo Tamoil del 2 aprile 2011 è fermo da tempo; da tempo avevo chiesto a Regione Lombardia di convocarlo al più presto, a maggio all’assessore al Lavoro Aprea, con una lettera e qualche settimana fa con un’interrogazione depositata in IV Commissione Attività Produttive.
Oggi il risultato è stato ottenuto: martedì 22 ottobre, l’atteso incontro finalmente si terrà.

Abbiamo ottenuto l’effetto sperato. Ricordiamo che è da quasi un anno che il Tavolo non viene convocato, eppure il tema è molto importante perché oltre a contenere una serie di impegni in merito al ripristino delle aree esterne e alla bonifica delle aree interne, stabilisce una serie di misure che riguardano i lavoratori, con l’approssimarsi della scadenza della Cigs.

Mi auguro che il 22 sia l’occasione di analizzare a fondo l’andamento degli impegni sottoscritti.

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , , | Lascia un commento

Tamoil: Regione Lombardia convochi il tavolo di monitoraggio sull’accordo

Il Tavolo regionale di monitoraggio sull’Accordo Tamoil del 2 aprile 2011 è fermo, ragion per cui, dopo aver scritto, ancora a maggio, una lettera di sollecito all’Assessore Regionale al Lavoro Aprea, oggi ho depositato un’interrogazione in IV Commissione Attività Produttive.

Ricordo che a seguito dell’accordo sottoscritto in data 1 aprile 2011 tra Regione, Ministero dello Sviluppo economico, Provincia di Cremona, Comune di Cremona, Rsu e la società Tamoil, come previsto dagli impegni di ordine istituzionale, Regione Lombardia ha istituito un tavolo tecnico di confronto con il compito di verificare almeno 4 volte l’anno l’andamento di tutti gli impegni. A oggi, a distanza di due anni, sono stati convocati solo quattro incontri, il 19 dicembre 2011, il 26 aprile 2012, il 19 luglio 2012 e il 7 novembre 2012.

Quindi, da 10 mesi non viene convocato da parte della Regione, alcun incontro. Eppure sarebbe oltre modo importante, come hanno sottolineato in un’analoga richiesta le organizzazioni sindacali, affrontare la questione in questo momento perché causa una forte preoccupazione per l’evoluzione critica del settore energetico, legata alla crisi dei consumi, e per l’approssimarsi della scadenza della Cigs. Anche per ciò, nell’interrogazione chiedo all’assessore Aprea il rispetto degli impegni attraverso la convocazione del tavolo tecnico, verificando l’andamento dell’accordo sottoscritto e la coerenza con quanto assunto nello stesso.

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , , , , | Lascia un commento