Parco Oglio Nord: Lega e Pdl usano la rassegna enogastronomica come vetrina elettorale

Lega e Pdl approfittano di un evento importante per il territorio del Parco Oglio Nord e lo usano come vetrina elettorale: all’inaugurazione della manifestazione ‘I saperi e i sapori del fiume – 8° Rassegna Enogastronomica della valle dell’Oglio’, che si terrà sabato 24 novembre a Torre Pallavicina, sono stati invitati tre consiglieri regionali leghisti e un consigliere provinciale bresciano del Pdl.

Perché invitare tre consiglieri regionali della Lega quando ne bastava uno?Avrebbe titolo di presenziare solo Giosuè Frosio che è presidente della Commissione Ambiente del Consiglio regionale. Ma che ci fanno anche Daniele Belotti, che non è più assessore regionale, e Roberto Pedretti, che è sempre stato solo un consigliere regionale? E in rappresentanza della provincia bresciana viene invitato non un assessore, ma un consigliere, naturalmente in quota Pdl.

Dopo che nel consiglio di amministrazione del Parco non è stato eletto nemmeno un rappresentante del centrosinistra, Lega e Pdl pensano di utilizzare un evento importante per i nostri territori come vetrina per la loro campagna elettorale. E il consiglio di amministrazione, in questo modo, restituisce il favore agli stessi partiti di maggioranza.

Articolo scritto in Cultura e sport, Territorio e con i tag , , , , , , , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>