Una ciclabile da Venezia a Torino

Oggi, mercoledi 1 agosto 2012, ho presentato un’interrogazione a risposta immediata relativamente al progetto VenTo, presentato il 11 maggio 2012 dal Politecnico di Milano. Si tratta di un progetto che vede la realizzazione di una pista ciclabile di 679 Km, in parte già esistente e in parte da realizzare e messa in sicurezza con un intervento molto contenuto. La ciclabile sarebbe la più lunga del Sud Europa e collegherebbe città artistiche come Venezia, Ferrara, Mantova, Sabbioneta, Cremona, Pavia, Valenza, Casale Monferrato, Torino.

Sarebbe la spina dorsale e centrale del collegamento europeo EUROVELO 8 dalla Spagna all’Ucraina, portanto alle realtà locali del nord Italia una prospettiva internazionale di grande significato; potrebbe presentarsi come un volano sia per l’economia che per il turismo e valorizzerebbe l’immagine della Regione, di Expo 2015.

I tempi per la realizzazione del progetto, se in questa fase di accordo iniziale tra enti territoriali non si perdesse tempo, sarebbe di 3 anni.

In allegato il testo dell’interrogazione.

Articolo scritto in Ambiente e agricoltura, Cultura e sport, Mobilità, Territorio e con i tag , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>