Archivi del mese: ottobre 2011

Disfunzioni nodo intermodale M3 San Donato

Il parcheggio di interscambio adiacente la fermata metropolitana di San Donato Milanese è oggetto di una lettera che ho scritto al presidente della V Commissione Territorio Giorgio Pozzi con la quale voglio porre all’attenzione l’insufficiente numero dei parcheggi di interscambio e i disservizi che ne conseguono, ma soprattutto chiedo di sollecitare nuovamente l’Assessore Regionale ai Trasporti Raffaele Cattaneo per fornire una risposta all’ interrogazione a risposta scritta presentata da me sul tema, depositata il 13 aprile scorso.
Nell’ultimo periodo ci sono pervenute numerose segnalazioni in merito al progressivo degrado e abbandono del parcheggio di San Donato Milanese. In più, come riportato su numerosi giornali, nei giorni scorsi si sono verificati anche due incidenti proprio nell’area di interscambio intermodale. Ho consegnato pertanto oggi pomeriggio al presidente Pozzi, a margine dei lavori di Commissione, una lettera con la quale chiedo espressamente di intervenire nei confronti dell’Assessore Cattaneo affinché risponda alla mia interrogazione depositata il 13 aprile 2011 ma alla quale non è mai seguita una replica nonostante le mie sollecitazioni rivolte, il 27 settembre scorso, al presidente della Giunta regionale Davide Boni. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Paullese, la Regione convoca il tavolo per il 15 novembre

Finalmente!
Solo così mi viene da commentare la decisione dell’Assessore Regionale alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo di convocare il prossimo 15 novembre il tavolo per la Paullese ufficializzato oggi pomeriggio a margine del Collegio di vigilanza della Tangenziale est esterna di Milano (Tem). Apprendo con soddisfazione che la Regione abbia risposto, seppur non direttamente, alle sollecitazioni che io stesso avevo rivolto in un lettera inviata due settimane fa all’assessore.
Nella nota emanata dalla Regione si comunica inoltre che giovedì 10 novembre Cattaneo, durante una visita sul territorio cremonese, incontrerà i comuni interessati dal tracciato tra Spino d’Adda e Dovera. L’incontro sarà la giusta occasione per fare il punto della situazione sui lavori in corso che da tempo creano disagi e rallentamenti del traffico lungo la ex SS415 Paullese. Ma soprattutto si potrà discutere direttamente con l’assessore dei finanziamenti che, nonostante sia necessari per la conclusione dei lavori dell’opera e di cui io stesso avevo chiesto conto in un emendamento, non trovano specifica collocazione all’interno della manovra di assestamento di bilancio regionale del 2011 votato nel luglio scorso.

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , | Lascia un commento

Chiediamo proroga dei voucher di conciliazione per aiutare le famiglie in difficoltà

Lo strumento dei voucher di conciliazione emessi da Regione Lombardia a favore dei lavoratori, che ne hanno diritto, e delle loro famiglie, già prorogato in precedenza su richiesta del Pd in modo che un numero sempre più significativo di persone in stato di necessità ne potesse beneficiare, ora rischia di non poter più essere utilizzato dopo il 31 ottobre. Questa infatti la data di scadenza prevista dall’Assessorato per usufruire dei servizi di conciliazione previsti come nidi, micronidi, baby sitting, servizi di accompagnamento, ecc.. Anzi, già oggi, come segnalato da diversi soggetti, risulta essere stato respinto agli sportelli comunali per problemi di natura burocratica. Un esempio tra gli altri, in particolare, segnala anche l’impossibilità di consumare il bonus rimasto per pagare anticipatamente i servizi di diritto.
Abbiamo già chiesto all’Assessore di prorogare questa misura importante per molte famiglie cremonesi oltre la fine del mese augurandoci che la richiesta venga accolta visto che le famiglie in stato di difficoltà, non in grado di pagare senza l’ausilio dei voucher, chiederanno proprio ai comuni stessi di farsi carico delle rette.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

Scuola: trasferiamo gli uffici scolastici nei pirellini

Si è tenuta stamattina, in VII Commissione Cultura e istruzione del Consiglio Regionale, l’audizione con il direttore scolastico regionale Giuseppe Colosio, per discutere della riorganizzazione degli uffici scolastici.
La proposta emersa dalle parole di Colosio è interessante e ha profili di innovazione sostanziali che vanno nella direzione di dare maggiore responsabilità alle strutture territoriali. Di fronte a una prospettiva di tagli lineari, ci convince la riorganizzazione della governance immaginata da Colosio, in quanto può rilanciare il sistema scolastico regionale. Visto che negli ultimi anni, nonostante le indicazioni relative all’autonomia scolastica, si stava andando in direzione diversa, cioè verso una ricentralizzazione sul Ministero dell’Istruzione, è interessante la prospettiva di Colosio che mira a dare autonomia e responsabilità alla Regione, come già previsto dalla legge Bassanini e dal Titolo V della Costituzione. Continua a leggere

Pubblicato in Scuola | Taggato , , , | Lascia un commento

I tagli imposti alla sanità si concretizzeranno in meno assistenza e più lunghe liste d’attesa

Per l’Ospedale di Cremona le ricadute derivanti dall’aggiornamento delle Regole di Sistema 2011 che la Giunta ha effettuato a fine luglio non sono indolori. Precisamente si prevedono un taglio dell’1% sul budget dei ricoveri che concretamente significa -740mila euro e un taglio del 4% sui rimborsi di diagnostica e ambulatoriale (che in teoria dovrebbero essere coperti dal nuovo ticket) ossia circa 1 milione 120mila euro. Gli stessi tagli riguarderanno anche l’Ospedale Maggiore di Crema.
Senza voler fare degli allarmismi ma per essere concreti un taglio da quasi 2 milioni di euro spalmato tra decurtazione al budget per i ricoveri e decurtazione alla diagnostica non può che provocare nell’immediato un allungamento delle liste d’attesa per gli esami e per i ricoveri. In aggiunta a questi 2 tagli lineari la Regione mette un tetto anche alla somministrazione da parte degli ospedali dei  farmaci ad alta complessità, quelli cioè che che si usano per patologie gravi come i chemioterapici ad esempio e per alcune terapie come la dialisi e la radioterapia. Difficile dunque ipotizzare, come sostiene il direttore generale dell’AO che le prestazioni rimarranno le stesse e sarà sufficiente ridurre un po’ i costi sul materiale sanitario.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , | Lascia un commento

Diretta web: poltrone d’oro, la politica non stia seduta

Evento in diretta web
mercoledi 19 ottobre alle ore 17 collegati al sito
www.blogdem.it
Diretta web dal titolo:
Poltrone d’oro la politica non stia seduta
I costi della politica! Per farti sentire devi esserci anche tu!
Ti aspettiamo!

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , | Lascia un commento

Cappella Cantone: l’assessore accoglie la nostra richiesta di riaprire la discussione

Colpo di scena in Consiglio Regionale, oggi, martedì 18 ottobre 2011, durante la seduta d’Aula. La mozione sul progetto della discarica per lo smaltimento di rifiuti contenenti amianto, da realizzare nel comune di Cappella Cantone, è stata ritirata. Tra chi era favorevole e chi era contrario alla mia richiesta di sospendere l’autorizzazione alla realizzazione della discarica e soprattutto di avviare un tavolo di concertazione territoriale, ha prevalso il buonsenso. Il Consiglio Regionale ha sospeso la discussione perché l’assessore, nella replica, condivide uno dei punti principali della mia mozione, cioè riaprire un tavolo con i portatori di interesse, quindi Regione, Provincia, sindaci e Cave Nord. E’ a quel punto che ho deciso di soprassedere al voto, anche d’accordo con gli stessi sindaci.
Ora, entro ottobre verrà convocato un tavolo per trovare soluzioni alternative al sito attualmente individuato che pare assolutamente inadatto.
Nell’intervento ho messo in evidenza come lo smaltimento dell’amianto sia necessario, ma vada previsto altrove, in un sito più adeguato, da un punto di vista ambientale, anche perché nell’allegato tecnico che autorizza la discarica si impongono ben 105 prescrizioni al progetto. Va ricordato che si tratta di una discarica ‘galleggiante’ e che proprio per questo il problema dello smaltimento del percolato di amianto diventa di vitale importanza per la salute dell’intero territorio.
Soddisfatta anche Cesira Bassanetti, sindaco di San Bassano, a nome dei colleghi presenti alla seduta del Consiglio Regionale, i primi cittadini di Castelleone, Annico e Soresina, che a loro volta rappresentavano anche Montodine, Romanengo e Pizzighettone.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , , , , | 2 commenti

Paullese, due incidenti gravi a Pantigliate: la sicurezza dei cittadini dev’essere priorità

Due incidenti stradali di grave entità, avvenuti lungo la Paullese, nel tratto di Pantigliate in direzione Milano, hanno segnato la mattinata. I due sinistri hanno avuto luogo in due punti critici della ex SS 415 Paullese nei pressi di un incrocio all’altezza del mobilificio Duepi e del rondò, aperto di recente in seguito ai lavori sulla tratta, a Pantigliate. Sulla vicenda mi viene in mente la cattiva gestione, da parte delle Province di Lodi e di Milano e della Regione Lombardia, dei lavori straordinari sulla tratta Peschiera Borromeo-Pantigliate che da settimane causano rallentamenti e pesanti disagi per il territorio.
La situazione è gravissima e gli incidenti occorsi stamattina non dovevano assolutamente accadere. Già una settimana fa avevo spronato l’assessore Cattaneo, attraverso una lettera, a ridurre al minimo i disagi con interventi straordinari. Non c’è più tempo per rimandare. La sicurezza deve essere una priorità per tutti: i pendolari, sia che viaggino con mezzi privati sia con quelli pubblici, hanno tutto il diritto di raggiungere la propria meta in maniera dignitosa senza ritardi e soprattutto senza pericoli lungo il proprio tragitto.

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , | Lascia un commento

Cappella Cantone: il Consiglio di domani è ultima occasione per fermare la discarica

L’ultima occasione per riuscire a scongiurare la realizzazione della discarica di amianto a Cappella Cantone è la mozione che tratterà l’argomento domani, martedì 18 ottobre 2011, in Consiglio Regionale. A chi contesta il fatto che nel frattempo – il 5 settembre – si è già tenuta la Conferenza di servizi che ha praticamente deciso tutto dico che la prima versione della mia mozione è stata presentata il 30 giugno. Dopo di che è evidente che non si è voluto metterla all’ordine del giorno, se siamo arrivati a oggi.

Nel documento riassumo tutta la vicenda tappa per tappa, dagli esiti della Valutazione di impatto ambientale ai problemi della sicurezza di falda, ai controlli dell’Arpa, ricordando che saranno oltremodo alti i livelli di prescrizione per la realizzazione del sito, tra cui la verifica costante della fase di impermeabilizzazione, la verifica dei materiali utilizzati per il fondo di discarica, l’attenzione puntuale al percolato che, come accertato, produce rifiuti speciali che nuociono gravemente alla salute. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , , , | Lascia un commento

Urbanistica: entro novembre maxi modifica alla legge regionale

Regione Lombardia ha tempo fino al 10 novembre per adeguarsi alla legge di conversione del decreto sviluppo, varata dal Governo il 13 luglio scorso. Il documento prevede una nutrita serie di disposizioni in materia edilizia tra cui il piano casa, la razionalizzazione del patrimonio edilizio esistente e la riqualificazione delle aree urbane degradate, la normativa riguardante i parcheggi, i sottotetti e gli impianti esterni degli ascensori, la sostituzione cemento-amianto e la valutazione ambientale strategica. La discussione su temi così importanti per la tutela e lo sviluppo del territorio, però, è ancora acerba e i tempi sono strettissimi.
La Regione ha avuto tempo per adeguarsi al testo ma solo adesso, quando manca un mese alla scadenza, ha deciso di affrontare seriamente l’argomento. Già a settembre avevo sottolineato l’inerzia della Giunta: evidentemente ha sortito qualche effetto se oggi si è deciso di calendarizzare in tempi strettissimi quattro sedute di commissione per non arrivare impreparati al 9 novembre. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , , , , , , , , , , | Lascia un commento