Archivi del mese: dicembre 2010

Trasporto pubblico: prima stangata sui pendolari

Prima stangata sugli utenti del trasporto pubblico e sui pendolari dopo la delibera approvata oggi in Giunta sull’aumento delle tariffe.

Dal primo febbraio i pendolari lombardi, al rinnovo degli abbonamenti e all’acquisto degli biglietti, pagheranno il  10% e dal primo  maggio scatterà un ulteriore 10% e si andrà a fine anno con circa +25% per avere un servizio peggiore. “I tagli dovuti alla finanziaria saranno pagati dai pendolari – ha spiegato il consigliere del Pd Stefano Tosi – La Giunta anziché ricercare soluzioni per l’efficientamento dei costi e la riduzione dei tagli, si limita a scaricare sui pendolari, che rappresentano con i loro abbonamenti il 52% dei ricavi, ulteriori aggravi. I nuovi documenti di viaggio introdotti sono simbolici. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | 2 commenti

Case dell’acqua in tutti i Comuni

L’Italia è il primo paese d’Europa e terzo nel mondo per consumo di acqua in bottiglia, con un consumo medio (dati 2007) di 196 litri per abitanti l’anno. In generale 2 italiani su 3 non si fidano dell’acqua del rubinetto. Nel Belpaese per il trasporto dell’acqua in bottiglia circolano ogni anno circa 300mila Tir e solo nel 2009 sono stati raccolti 6 miliardi di bottiglie di plastica.

Alloni è stato, in questa legislatura,  il primo a muoversi in questa direzione, presentando in commissione consigliare,appena dopo l’estate, una richiesta specifica di impegno che ora ha trovato una risposta condivisa. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , | 2 commenti

Pdl e Lega votano da soli una legge sull’acqua che va contro ogni logica

“Il Governo nazionale dà una proroga che consente a tutte le Regioni di aspettare i pronunciamenti della Corte costituzionale, l’indizione del referendum e di fatto una condizione legislativa più chiara. Ma Regione Lombardia, incautamente, con 39 consiglieri su 80, quindi una minoranza, approva la legge sull’acqua”, è il commento di Agostino Alloni, consigliere regionale del Pd, dopo la votazione di oggi, mercoledì 22 dicembre 2010, in Consiglio Regionale. L’opposizione ha fatto fino all’ultimo ostruzionismo e, al momento del voto, ha abbandonato l’Aula. Ma nonostante mancasse evidentemente il numero legale, la maggioranza Pdl-Lega ha deciso di continuare e di votare il progetto di legge.

Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro, Idee e politica | Taggato , | Lascia un commento

Trasporto pubblico: ci sono le condizioni, no agli aumenti

In vista della riunione del Tavolo del Trasporto pubblico locale prevista per oggi pomeriggio al Pirellone, il PD interviene nuovamente con i consiglieri Stefano Tosi e Agostino Alloni per ribadire il proprio no all’aumento delle tariffe: “Oggi – dichiarano i consiglieri del PD – dopo il ridimensionamento dei tagli, ci sono le condizioni per non aumentare le tariffe per gli utenti e i pendolari lombardi. In queste settimane abbiamo dimostrato con il nostro viaggio in trecento stazioni lombarde che le condizioni per un aumento delle tariffe, che oggi viene indicato fino al 20% sarebbe ingiusto in una regione in cui la contribuzione degli utenti, rispetto alle risorse pubbliche impegnate, è già significativa e ai livelli di Francia e Germania. L’aumento dell’utenza degli ultimi anni segnala l’interesse dei cittadini lombardi per il trasporto pubblico, che vorrebbero affidabile ed efficiente. La risposta non può essere quindi quella di un aumento delle tariffe che sarebbe contemporaneamente danno e beffa.”

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , | Lascia un commento

Approvato all’unanimità l’odg sulla bus navetta del cremasco

Agostino AlloniMartedi 21 dicembre Alloni ha presentato un odg riguardante la mai risolta proposta di istituire una “bus navetta” dal cremasco fino alle stazioni FS di Lodi e Treviglio e da qui via treno per Milano, con l’istituzione dell’integrazione tariffaria.
Dopo una discussione la proposta è stata approvata all’unanimità dal Consiglio, in occasione dell’approvazione del Bilancio 2011.

Scarica il testo: Odg bus navetta

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Treni e stazioni lombarde viste dal PD

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Stazioni, bocciato l’emendamento PD per fermare il degrado

Degrado in una stazione fs

Degrado in una stazione fs

È stato bocciato dall’Aula, per l’opposizione di PDL e Lega, l’emendamento del Partito Democratico che proponeva di stanziare 25 milioni di euro per fermare il degrado delle stazioni ferroviarie della Lombardia e renderle accoglienti e funzionali. La proposta era stata avanzata ieri dal PD dopo la presentazione di un rapporto sullo stato delle stazioni lombarde effettuato tra novembre e dicembre, con il quale si è certificato lo stato estremamente problematico di tre stazioni su quattro. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , | Lascia un commento

Odg: bus navetta dal cremasco alle stazioni di Lodi e Treviglio

in allegato il file in pdf sull’ordine del giorno di Alloni presentato al Consiglio Regionale lunedi 20 dicembre 2010,  riguardante la mai risolta proposta di istituire una “Bus Navetta”, con l’istituzione dell’integrazione tariffaria, dal cremasco fino alle stazioni FS di Lodi e Treviglio e da qui via treno per Milano.

Odg bus navetta

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Oltre 4milioni di euro in meno ai comuni cremonesi.

E’ stato recentemente pubblicato il Decreto con cui il Governo riduce drasticamente i trasferimenti erariali per il 2011 ai Comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti. Agostino Alloni, consigliere regionale del Pd, fa il punto dell’ennesimo salasso, soprattutto per quanto riguarda la provincia di Cremona: “Dopo due anni di chiacchiere sul federalismo, Lega e Pdl portano in dono ai cremonesi un taglio drastico mai conosciuto: oltre 4 milioni di euro in meno di trasferimenti ordinari dello Stato ai Comuni. Che significheranno, molto concretamente, meno risorse per garantire i servizi ai cittadini e la buona amministrazione dei nostri comuni, con un aggravio secco di costi a danno delle famiglie, delle imprese e dei cittadini”.Agostino Alloni

Secondo Alloni “si tratta di tagli scandalosi, innanzitutto perché lineari, cioè uguali per tutti. Senza guardare alla differenza fra enti spreconi ed enti efficienti. Senza nessun parametro di merito su come i soldi vengono spesi. Alla faccia delle tante parole spese dal Ministro Brunetta”. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Tour delle stazioni: a Castelleone ritardi, poche carrozze senza luce e riscaldamento

Alloni e Lisè alla stazione fs di Castelleone

Alloni e Lisè alla stazione fs di Castelleone

Oggi, giovedì 16 dicembre 2010, Agostino Alloni, consigliere regionale del PD, ha terminato il tour delle stazioni in provincia di Cremona, facendo visita alla struttura ferroviaria del comune di Castelleone e a seguire a quella di Madignano.

Alle 7 il consigliere, assieme a Leone Lisè, capogruppo PD in consiglio comunale a Castelleone, ha iniziato la perlustrazione della stazione, valutandone la qualità della struttura e dei servizi erogati, e raccogliendo tutti i dati in un apposito questionario valutativo.
I risultati emersi, resi ancor più validi dalle significative testimonianze dei pendolari presenti oggi in stazione, descrivono un quadro molto simile a quello non proprio edificante riscontrato nella stazione di Capralba. Continua a leggere
Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento